Concorso straordinario secondaria: ci si abilita per una classe di concorso, no abilitazioni “a cascata”

di redazione

item-thumbnail

Concorso straordinario secondaria: entro fine febbraio dovrebbe essere pubblicato il bando per la procedura per il ruolo. Successivamente la procedura con solo fini abilitanti. 

I requisiti di accesso al concorso straordinario secondaria

Se in possesso dei requisiti, ciascun candidato può scegliere una regione e partecipare per una classe di concorso per posto comune + la procedura per il sostegno.

I sindacati avevano chiesto di prevedere la tabella di corrispondenza del titolo di abilitazione su più classi di concorso a cascata.

La risposta del Ministero è stata negativa: “La norma prevede che l’abilitazione, conseguibile in caso di superamento di tutte le prove
concorsuali, avvenga “per le medesime classi di concorso”: ne consegue che la stessa non possa essere riconosciuta per “ambiti verticali”, ma solo per “ambiti orizzontali”, come previsto dall’Allegato D al concorso ordinario che sarà pertanto allegato al bando.

L’Amministrazione, comunque, predisporrà un allegato tecnico al bando che, in assenza di modifiche alla normativa speciale prevista dal Decreto Scuola con riferimento ai programmi del concorso 2016, procederà
alla puntuale rivisitazione dei programmi relativi al concorso 2016, espungendo le parti non contemplate e allo scioglimento degli ambiti, ove possibile, e comunque dando precise indicazioni al comitato tecnico per la formulazione dei quesiti.

No ambi verticali, sì ambiti orizzontali

Il Ministero esclude dunque le cosiddette abilitazioni “a cascata”, previste dal DM 354/98, per cui se ci si abilitava per la classe A22, l’abilitazione veniva estesa anche ad A12.

Il concorso straordinario prevede l’abilitazione solo per una classe di concorso.

Previste invece le cosiddette abilitazioni “orizzontali”, per cui la classe di concorso A13 Discipline letterarie, latino e greco ha come abilitazioni corrispondenti A11 Discipline letterarie e latino e A12 Discipline letterarie negli istituti secondari di II grado.

oppure A27 Matematica e Fisica ha come abilitazioni corrispondenti A26 Matematica A20 Fisica A47 Scienze Matematiche Applicate.

Il Ministero afferma che darà “precise indicazioni al comitato tecnico per la formulazione dei quesiti” per rispettare tale interpretazione.

Preparati al concorso con il corso di Orizzonte Scuola per rientrare nei 24mila posti disponibili

Versione stampabile
soloformazione