Concorso straordinario: perché escludere docenti paritarie? Lettera

ipsef

item-thumbnail

inviata da Prof.ssa Ilaria Politi  – Sono in insegnante di una scuola paritaria e vorrei portare alla Vs. attenzione la discriminazione perpetrata nei confronti dei docenti abilitati della scuola paritaria che sono stati esclusi dal concorso straordinario.

Sono d’accordo con la collega  Maria Eugenia Leoni sulla questione PAS ma sono disgustata dall’atteggiamento del precedente governo e dell’attuale perche’ hanno completamente dimenticato i docenti abilitati che lavorano quotidianamente in tutta Italia nelle scuole paritarie che paritarie non sono vista la discriminazione dello stato nei ns. confronti.
Cio’ che mi ha lasciata ancora piu’ sgomenta e’ il fatto che nessuna sigla sindacale abbia speso una parola per noi docenti dimenticati e di serie B visto che solo chi e’ nello stato puo’ godere di certi diritti. Spero che il mio appello sia motivo di riflessione per coloro i quali dovrebbero garantire a tutti gli stessi diritti.
Cordialmente
Versione stampabile
anief banner
soloformazione