Concorso straordinario per il ruolo si svolgerà, TAR respinge ricorso per rinviarlo

Stampa

Il TAR ha respinto il ricorso presentato al fine di ottenere il rinvio delle prove di esame del concorso straordinario. Il ricorso era stato presentato dal sindacato UIL Scuola.

“Nella motivazione  – riferisce il Segretario Nazionale UIL Giuseppe D’Aprile il Presidente della 3 sez. Bis del Tar Lazio di Roma ritiene  che non sussistono i presupposti atteso che il calendario della prove di esame è stato previsto sulla base di accurate indagini della situazione sanitaria esistente e tenuto conto delle necessarie misure finalizzate a garantire la sicurezza dei partecipanti”.

“Vigileremo – conclude il Segretario – che non vi siano conseguenze per la salute dei candidati ma, allo stesso tempo, ricordiamo che le accurate indagini della situazione sanitaria sono riferite a circa 20 giorni fa quando la situazione pandemica non aveva ancora raggiunto l’attuale fase di contagi e la necessità di un nuovo intervento del Presidente del Consiglio dei Ministri”.

Ecco le motivazioni alla base del ricorso

Stampa

Preparazione concorsi e TFA Sostegno con CFIScuola!