Concorso straordinario per il ruolo, chi concorre per uno dei 32.000 posti deve presentare domanda, anche se ha già presentato quella dell’abilitazione

Da oggi fino al 10 agosto sul sito del Ministero sarà possibile presenta la domanda di  partecipazione al concorso straordinario per il ruolo? 

Fino al 15 luglio invece è aperta la domanda di partecipazione alla procedura straordinaria di abilitazione.

I requisiti di accesso alla procedura straordinaria di abilitazione 

I requisiti di accesso al concorso straordinario per il ruolo

 Concorso straordinario per il ruolo: i requisiti sono tre e bisogna essere in possesso di tutti e tre in modo congiunto per poter partecipare per classe di concorso:

  • titolo di studio valido per l’accesso alla classe di concorso
  • tre annualità di servizio svolte tra l’anno scolastico 2008/09 e il 2019/20
  • un annualità di servizio, tra le tre, specifica per la classe di concorso richiesta.

Il servizio utile per l’accesso può essere stato svolto sia su classe di concorso che posto di sostegno ma deve trattarsi esclusivamente di servizio svolto nella scuola statale secondaria.

Per partecipare ai posti di sostegno è necessario essere in possesso della relativa specializzazione.

Procedura per l’abilitazione: valgono gli stessi requisiti di accesso al concorso straordinario per il ruolo, con l’aggiunta che è possibile considerare anche il servizio svolto – nello stesso arco temporale – nella scuola paritaria o negli IeFP relativamente ad insegnamenti riconducibili alle classi di concorso. Vale anche il servizio misto.

Chi partecipa ad entrambi i concorsi 

Il docente con i tre anni di servizio svolti nella scuola secondaria statale, di cui uno specifico, nell’arco temporale 2008/09 e 2019/20 può partecipare ad entrambe le procedure.

Il docente con requisiti per partecipare sia al concorso straordinario per il ruolo che alla procedura di abilitazione può partecipare ad entrambe per la stessa o per diversa classe di concorso.

L’aspirante docente deve presentare obbligatoriamente domanda online attraverso l’applicazione Piattaforma Concorsi e Procedure selettive.

A tale piattaforma si accede con le credenziali SPID o, in alternativa, con un’utenza valida per l’accesso all’area riservata del Ministero e abilitata a Istanze OnLine.

Il Link per accedere a Piattaforma Concorsi

Docenti di ruolo

Possono partecipare al concorso straordinario per il ruolo se in possesso degli stessi requisiti richiesti ai docenti precari.

Possono partecipare alla procedura straordinaria per l’abilitazione se in possesso dei tre anni di servizio svolti in qualsiasi grado di scuola, nell’arco temporale 2008/09 – 2019/20, in deroga all’anno di servizio specifico, purché in possesso del titolo di accesso idoneo alla classe di concorso richiesta. Leggi i requisiti completi per i docenti di ruolo

____

N.B. Tutti i docenti precari in possesso di laurea + 24 CFU possono partecipare anche al concorso ordinario secondaria bandito in Gazzetta Ufficiale il 28 aprile. Le domande potranno essere presentate sul sito del Ministero fino al 31 luglio.

I docenti di ruolo potranno accedere al concorso ordinario secondaria in deroga al requisito dei 24 CFU.

Le prove

Le prove dei due concorsi saranno distinte (prima dovrebbe essere svolta quella del concorso straordinario per il ruolo).

La prova della procedura straordinaria per l’abilitazione

per l’abilitazione nella scuola secondaria di I e II grado consiste in una prova scritta computer based  composta da 60 quesiti a risposta multipla della durata di 60 minuti (fermi restando eventuali tempi aggiuntivi per candidati di cui all’art. 20 della legge 104/92

La prova è costituita da 60 quesiti a risposta chiusa con quattro opzioni di risposta, di cui una sola corretta, così ripartiti:

a. competenze disciplinari relative alla classe di concorso: 40 quesiti;
b. competenze didattico/metodologiche: 20 quesiti.

La risposta corretta vale 1 punto, la risposta non data o errata vale 0 punti.

Il punteggio minimo per superare la prova è 42/60.

Programma prova scritta

La prova del concorso straordinario per il ruolo

Prova scritta posti comuni: 5 quesiti + 1 di inglese

La prova scritta per i posti comuni, è finalizzata alla valutazione delle conoscenze e delle competenze disciplinari e didattico-metodologiche, nonché della capacità di comprensione del testo in lingua inglese ed è articolata come segue:

a. cinque quesiti a risposta aperta, volti all’accertamento delle conoscenze e competenze disciplinari e didattico-metodologiche in relazione alle discipline oggetto di insegnamento;
b. un quesito, composto da un testo in lingua inglese seguito da cinque domande di comprensione a risposta aperta volte a verificare la capacità di comprensione del testo al livello B2 del Quadro comune europeo di riferimento per le lingue.

 Prova scritta posti di sostegno

La prova scritta per i posti di sostegno è finalizzata all’accertamento delle metodologie didattiche da applicare alle diverse tipologie di disabilità, nonché finalizzata a valutare le conoscenze dei contenuti e delle procedure volte all’inclusione scolastica degli alunni con disabilità, oltre che la capacità di comprensione del testo in lingua inglese ed è articolata come segue:

a. cinque quesiti a risposta aperta, volti all’accertamento delle metodologie didattiche da applicare alle diverse tipologie di disabilità, nonché finalizzata a valutare le conoscenze dei contenuti e delle procedure volte all’inclusione scolastica degli alunni con disabilità;

b. un quesito, composto da un testo in lingua inglese seguito da cinque domande di comprensione a risposta aperta volte a verificare la capacità di comprensione del testo al livello B2 del Quadro comune europeo di riferimento per le lingue.

Prova scritta classi di concorso di lingua inglese

La prova scritta per le classi di concorso di lingua inglese e’ svolta interamente in inglese ed è composta da 6 quesiti a risposta aperta rivolti alla valutazione delle relative conoscenze e competenze disciplinari e didattico-metodologiche.

I quesiti  delle classi di concorso relative alle restanti lingue straniere, sono svolti nelle rispettive lingue, ferma restando la valutazione della capacità di
comprensione del testo in lingua inglese al livello B2 con il quesito di lingua inglese.

Cinque tra i quesiti relativi alla prova scritta per le classi di concorso di lingua inglese sono valutati 15 punti ciascuno, un quesito e’ valutato 5 punti.

Superano le prove i candidati che conseguono un punteggio complessivo non inferiore a 56/80, ottenuto dalla somma dei punteggi tra i cinque quesiti più quello di inglese.

Il programma di esame

I posti

La procedura straordinaria per l’abilitazione è “senza posti”. Si partecipa solo per conseguire l’abilitazione

Per il concorso straordinario sono invece disponibili 32.000 posti. La distribuzione per regione e classe di concorso. 

il docente che supera la prova con almeno 7/10 e rientra nei 32.000 posti avrà ruolo + abilitazione
Il docente che supera la prova con almeno 7/10 ma non rientra nei 32.000 posti potrà avere l’abilitazione.

Corso di preparazione di OrizzonteScuolaformazione al Concorso straordinario per il ruolo

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia