Concorso straordinario per il ruolo, alcuni docenti ancora in attesa di prove suppletive. Il COVID li ha già penalizzati due volte

Stampa

Concorso straordinario 2020: pubblichiamo l’appello di due docenti ancora in attesa di svolgere la prova suppletiva disposta a loro favore dal giudice. I docenti non avevano potuto partecipare alla prova nel giorno indicato dal Ministero a causa di motivi legati al Covid.

I nostri lettori scrivono

Io ho in mano un decreto monocromatico attestante l’impossibilità di partecipare alle prove del concorso straordinario di Ottobre 2021 causa covid però nonostante le mie innumerevoli PEC al Ministro/USR Regione Lombardia e chiamate telefoniche allo stato attuale non ho la più pallida idea se è quando farò la prova…. peccato che il MIUR abbia effettuato il concorso ordinario STEM ma non abbia preso in considerazione la categoria di cui faccio parte che a quanto pare è stata dimenticata….per la cronaca la mia cdc è A041 (informatica),una delle tanto decantate cdc STEM!!!!

Sono una professoressa che dal 2012 insegna con passione e dedizione.
Mi sono iscritta al concorso straordinario per il ruolo, per il quale ho studiato per più di un anno, con un bimbo piccolo e il lavoro.
Ho studiato fino al 3 novembre 2020, quando il concorso, fissato per il 5, è stato annullato per il lockdown iniziato il 4 novembre.
Tutto lo stress accumulato è caduto in una notte.
Finalmente dopo mesi escono le nuove date, il 16 febbraio 2021, nuovamente folli notti di studio, fino all’esito del tampone positivo, ricevuto quattro giorni prima.
Tutto sfumato.
Di nuovo.
Più di un anno di sacrifici spazzato via in un secondo, lungo un’eternità, quello in cui leggevo l’esito del tampone Covid-19.
Non mi arrendo, presento e vinco il ricorso al TAR, grazie ad Anief. Il Ministero bandisce le prove suppletive a maggio 2021, ma la mia classe di concorso non è tra quelle enunciate, aspetto mi dico, la bandiranno, devono.”

Non sappiamo quanti altri docenti sono nella stessa condizione dei colleghi. Anche se fossero solo loro due, a nostro parere è innegabile il diritto maturato.

Stampa

Concorsi ordinari docenti entro il 2021, anche DSGA. Preparati con CFIScuola!