Concorso straordinario per il ruolo, 64mila domande ma i docenti con requisiti erano 77mila

Concorso straordinario per il ruolo: conclusa il 10 agosto la fase di presentazione della domanda, la prova scritta dovrebbe svolgersi agli inizi di ottobre. 

Secondo i dati comunicati dal Ministero, gli aspiranti ai 32.000 posti banditi sono  64.563. Non sappiamo però qual è il rapporto tra numero dei posti messi a bando per la singola classe di concorso e numero di aspiranti.

Platea potenziale di 77.000 aspiranti

La platea potenziale di docenti in possesso dei requisiti era di circa 77.000 docenti. Mancano all’appello quindi più di diecimila insegnanti, che potrebbero aver rinunciato per diverse motivazioni:

  • esiguità o addirittura mancanza di posti messi a concorso per la propria classe di concorso nella regione preferita
  • aver scelto di puntare alla procedura di abilitazione, la cui domanda è stata presentata in precedenza, con scadenza il 15 luglio.

Il prospetto dei posti messi a disposizione

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia