Concorso straordinario, oggi ore 23 incontro al vertice. Conte presenta la proposta di mediazione

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Alle ore 23, a quanto si apprende, il premier Giuseppe Conte ha convocato un vertice di maggioranza per sciogliere il nodo sulle assunzione dei precari nel decreto scuola.

Conte, secondo quanto apprendiamo, avrebbe pronta una soluzione per mettere d’accordo PD e LeU da un lato e M5S dall’altro sulle modalità di assunzione dei precari.

Domani il Decreto scuola sarà all’ordine del giorno della VII Commissione cultura al Senato e se non domani, massimo martedì si completerà la votazione agli emendamenti, incluse le eventuali modifiche al concorso a cattedra.

I tempi sono stretti, riporta l’ANSA, le distanze tra Pd e M5S ancora evidenti. La proposta di mediazione che arriva dai Dem e da Leu consiste in una duplice tappa: rinviare il concorso alla fine dell’anno scolastico, nel 2021, per i contratti a tempi indeterminato e, nel frattempo impiegare i precari, sulla base dei titoli, a settembre.

Versione stampabile
Argomenti: