Concorso straordinario, Ministero: nessuna sede fantasma in Campania, tutto si è svolto normalmente

Stampa

“Nessuna sede fantasma per il concorso scuola in Campania”. Lo affermano fonti del Ministero dell’Istruzione con riferimento a quanto dichiarato da una nota sigla sindacale.

A San Giuseppe Vesuviano ieri tutto si è svolto normalmente“, assicurano dal ministero.

Un ritardo per problemi tecnici, a causa del maltempo, si è verificato a San Gennaro Vesuviano, sempre in Campania. Ma, anche in quel caso, la prova si è conclusa regolarmente, come da verbale d’aula“, concludono le stesse fonti.

A denunciare l’episodio sopra citato è stata ieri la Uil scuola. “Oggi a San Giuseppe Vesuviano, per una specifica classe di concorso, i candidati si sono presentati in orario alle 8.00 arrivando da varie parti del paese e si sono sentiti dire che non c’era nessun concorso nazionale“, si legge in una nota sindacale, che poi attacca: “E’ chiaro ormai a chi vuole evitare di mettere la testa sotto la sabbia che il clima per svolgere un concorso in modo regolare non c’è. Prima se ne renderà conto il ministro meglio sarà per tutti“.

Stampa

Come fare educazione civica Digitale: dagli ambienti digitali alle fake news, dal Sexting alla netiquette. Corso con iscrizione e fruizione gratuite