Concorso straordinario, l’anno di servizio su sostegno non vale per posto comune. Attenzione ai punti in graduatoria

WhatsApp
Telegram

Concorso straordinario per il ruolo di cui al DD n. 510 del 23 aprile 2020 e DD n. 783 dell’8 luglio 2020: dopo la pubblicazione dell’esito della prova scritta, le commissioni valutano i titoli presentati dai candidati. Escluso chi non ha il titolo di accesso adeguato (e magari con quel titolo non corretto ha svolto supplenze), rivisto il punteggio dichiarato da tanti altri candidati. Si attende la pubblicazione delle graduatorie, da cui deriveranno vincitori (corrispondenti al numero dei posti a bando) e idonei, cioè candidati che hanno superato la prova ma che si collocano oltre il numero dei posti.

Una nostra lettrice chiede

Le scrivo in quanto vincitrice del concorso straordinario per la classe di concorso AB24. Entro domani posso fare reclamo sul punteggio relativo alla valutazione dei titoli dichiarati in domanda e il mio dubbio riguarda la valutazione di un anno di servizio convocata da AB24 e svolto sul sostegno che non mi è stato valutato come anno di servizio. Secondo lei posso fare richiesta di attribuzione di 1 punto per questa annualità?

La valutazione della commissione è corretta. La tabella D di valutazione dei titoli afferma in maniera esplicita

“L’insegnamento prestato su posti di sostegno agli alunni con disabilità è valutato solo nella specifica procedura concorsuale e sullo specifico grado”

Pertanto l’annualità di sostegno può essere utilizzata come una delle tre richieste come requisito di accesso, purché ce ne sia una specifica prestata sulla classe di concorso richiesta, ma non può essere valutata ai fini del punteggio in graduatoria.

Ecco quali titoli valgono e quali no

Concorso straordinario per il ruolo, per i titoli max 20 punti. Cosa fa punteggio e chi viene escluso. TABELLA

WhatsApp
Telegram

Concorso a cattedra ordinario secondaria, il corso: con esempi di prova orale già pronti e simulatore EDISES per la prova scritta. A 150 EURO