Concorso straordinario insegnanti di religione cattolica, 4.500 i posti. Ecco in quali regioni. TABELLE

WhatsApp
Telegram

Fino al 2 luglio gli insegnanti di religione cattolica della scuola dell’infanzia, primaria e secondaria possono inviare la domanda di partecipazione al concorso straordinario di cui al D.D.G. 1327 e D.D.G. 1328 del 29.05.2024.

I candidati presentano istanza di partecipazione al concorso unicamente in modalità telematica, ai sensi del decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, attraverso il sito InPA www.inpa.gov.it. Per accedere alla compilazione dell’istanza occorre essere in possesso delle credenziali del Sistema Pubblico di identità digitale (SPID) o di quelle della Carta di Identità Elettronica (CIE).

Sono ammessi a partecipare alla procedura concorsuale i candidati che siano in possesso congiuntamente, alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda, dei seguenti requisiti specifici:

a) certificazione dell’idoneità diocesana rilasciata dal Responsabile dell’Ufficio diocesano competente nei novanta giorni antecedenti alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda di partecipazione e valevole sia per la diocesi sia per il grado di scuola cui la procedura si riferisce;
b) almeno trentasei mesi di servizio, anche non consecutivi, nell’insegnamento della religione cattolica nelle scuole statali con il possesso dei prescritti titoli;
c) almeno uno dei titoli previsti dai punti 4.2. e 4.3 dell’intesa tra il Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca e il Presidente della Conferenza episcopale italiana del 28 giugno 2012, resa esecutiva ai sensi del decreto del Presidente della Repubblica 175 del 20 agosto 2012.

Posti a bando

La procedura per i docenti di scuola secondaria è finalizzata alla copertura di 2.336 posti vacanti e disponibili per il triennio scolastico 2022/23-2024/25, determinati a norma dell’articolo 2 della legge 186 del 18 luglio 2003, e per gli anni scolastici successivi fino al totale esaurimento delle graduatorie di merito.

Per la scuola dell’infanzia e primaria i posti sono 2.164.

La distribuzione per regione è indicata nelle tabelle allegate ai bandi

Ciascun candidato può concorrere in un’unica regione nel cui ambito territoriale è situata la sede dell’ordinario diocesano che ha rilasciato la certificazione di idoneità.

Leggi anche

Concorso straordinario insegnanti di religione infanzia e primaria: domande entro 2 luglio. Requisiti, prova, posti per regione. Ecco il BANDO e le FAQ

Concorso straordinario docenti religione cattolica, domande fino al 2 luglio. Requisiti, prova orale e come partecipare. Ecco il BANDO per la scuola secondaria e le FAQ

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri