Concorso straordinario, i vincitori saranno in cattedra prima dell’1 settembre. Lo ha detto il Ministro Bianchi

Stampa

Il Ministro Bianchi ha assicurato che chi supererà il concorso straordinario sarà in cattedra già prima dell’ 1 settembre. Lo ha detto intervenendo a Radio Rai 1.

Ricordiamo che Bianchi, fra le sue priorità, ha messo quella proprio del primo settembre. Ecco perché bisogna affrontare subito il problema della mobilità (è in corso un approfondimento sul vincolo quinquennale) e quello degli organici e il reclutamento.

Concluse le prove, cominciano ad essere pubblicate le prime graduatorie.

Tuttavia, al momento, sembrano andare a rilento la correzione delle prove, anche per i docenti che l’hanno sostenuta lo scorso ottobre. La correzione da remoto, con le particolari procedure impostate, rende più lento il lavoro.

Chi avrà il ruolo

I docenti che superano la prova con almeno 56/80 e rientrano nel numero dei posti a bando, per classe di concorso e regione. Si tratta di 32. 000 posti che potrebbero essere attribuiti in maniera completa già a settembre 2021.

I candidati che hanno sostenuto le prove sono stati 56.101, pari all’84,9% di quelli previsti.

Coloro che si posizioneranno nei 32.000 posti a disposizione

  • avranno ruolo + abilitazione  [i vincitori possono comunque conseguire l’abilitazione prima del ruolo se hanno una supplenza al 30 giugno – 31 agosto]
  • conseguiranno i 24 CFU (se non posseduti) con oneri a carico dello Stato
  • svolgeranno prova orale da superarsi con 7/10
  • conseguiranno l’abilitazione a fine anno prova
Chi avrà il ruolo e chi solo l’abilitazione

Le prove suppletive

il Consiglio di Stato si è espresso favorevolmente allo svolgimento delle prove suppletive per i docenti che sono stati impossibilitati a prendere parte alla procedura nel giorno indicato causa Covid.

Per partecipare alle eventuali prove suppletive  – a meno di decisioni al momento non contemplate  – è necessario essere in possesso di decreto cautelare individuale che ne riconosca il diritto.

Il Ministero non le ha ancora calendarizzate.

I risultati della prova scritta del concorso straordinario per il ruolo DD n. 510 del 23 aprile 2020

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur