Concorso straordinario, Granato (M5S): assurda richiesta sindacati batteria test, non fa onore al loro ruolo

Stampa

Concorso straordinario secondaria: la Sen. Bianca Laura Granato commenta l’esito del confronto Ministero – sindacati svolto la scorsa settimana. 

Il post della Sen. Granato su FB

Assurde le richieste dei sindacati, che pretenderebbero che l’unica prova scritta a cui vengano sottoposti i docenti precari fosse estratta da una batteria di test messa a disposizione dal ministero.

I Sindacati dimenticano che quella prova NON è una preselettiva, ma una prova concorsuale in tutto e per tutto e nella loro miopia non comprendono che per aiutare la categoria dei docenti bisogna fare in modo che il loro ruolo sociale sia riconosciuto anche attraverso una modalità di reclutamento credibile.

Il concorso non può ridursi a mera formalità come vorrebbero loro.
Non è nell’interesse innanzitutto dei docenti, che sarebbero sviliti nelle loro capacità, se selezionati solo in base alla capacità di memorizzare domande e risposte, tantomeno degli studenti e delle famiglie e il ministro dell’Istruzione non ha fatto nè più e nè meno che il suo DOVERE ISTITUZIONALE a salvaguardare l’istituzione che presiede, la SCUOLA STATALE PUBBLICA che è un presidio COSTITUZIONALE.

Perciò invito i sindacati a rivedere le loro posizioni che di sicuro non fanno onore al loro ruolo e alle categorie che dovrebbero tutelare con richieste ben più dignitose.”

Concorsi scuola, documento completo con le risposte del Ministero e spiegazione dei no alle richieste sindacali

Stampa

Eurosofia: Analisi Comportamentale Applicata (ABA) tra i banchi di scuola. Non perderti questa grande opportunità formativa