Concorso straordinario, Fioramonti (Misto), Fratoianni (LeU), Orfini (PD), De Lorenzo (M5S): troppe criticità

WhatsApp
Telegram

“Nel corso delle audizioni al Senato sul DL Scuola sono emerse evidenti criticità sull’impostazione del concorso straordinario per i docenti precari alla luce delle misure adottate per l’emergenza sanitaria in corso che mettono a rischio l’iter stabilito a dicembre scorso”.

Così, in una nota congiunta affermano l’On. Fioramonti (Misto) già Ministro dell’Università, della Ricerca e dell’Istruzione, l’On. Fratoianni (LEU), On. Orfini (PD), e l’On. De Lorenzo (M5S).

“Sono emerse una serie di incongruità che potrebbero dar luogo a contenziosi tali da invalidarne la procedura- continuano i deputati. “Pensiamo che la stabilizzazione dei precari, che da anni garantiscono il funzionamento della Scuola italiana, sia un punto politico fondamentale e che non si possa sbagliare nulla. C’è il rischio di passi falsi che possono pregiudicare l’ordinato avvio delle attività didattiche a partire dal prossimo anno scolastico, già fortemente penalizzate per la chiusura delle scuole in questi mesi”.

“Chiediamo -concludono infine i parlamentari – che su questo si riapra un confronto politico urgente in seno alle forze parlamentari che sostengono il Governo. La Scuola sta soffrendo in modo particolare l’emergenza. Dobbiamo assicurare diritto allo studio e continuità didattica. Saranno mesi complicati e serviranno scelte il più possibile condivise con tutti i soggetti del mondo della Scuola”.

Concorso straordinario, Granato (M5S): no rinvio 2022, nessuna criticità per svolgerlo

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur