Concorso straordinario e ordinario, con slittamento parere CSPI ancora ritardi pubblicazione bandi

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Concorso straordinario e ordinario secondaria : i tre bandi attesi in queste settimane dovranno subire un ritardo legato all’emergenza sanitaria in atto. 

La situazione – ancora prima dell’emergenza sanitaria  – era abbastanza complicata soprattutto per il concorso straordinario secondaria.

Numerosi erano stati i punti sui quali c’era un sostanziale disaccordo tra Ministero e sindacati, per cui si attendeva il parere del CSPI per affrontare una nuova valutazione del bando.

L’adunanza plenaria del CSPI, inizialmente calendarizzata per il 4 marzo, non si è svolta per mancanza del numero legale.

Nè la riunione potrà svolgersi in modalità in presenza il 12 marzo, nuova data individuata.

Il DPCM 9 marzo 2020 ha infatti imposto dei limiti molto severi alla mobilità sul territorio nazionale, come misura per il contenimento del contagio del COVID – 19.

In base al decreto Milleprororoghe 2020, i bandi di concorso – infanzia primaria, straordinario secondaria e ordinario secondaria  – devono essere pubblicati entro il 30 aprile 2020.

Una data che, data l’emergenza, potrebbe fare a pugni con la realtà.

Al momento dal Ministero nessuna notizia, anche se non potrebbe essere diversamente.

Prosegue però la preparazione.

I CORSI DI PREPARAZIONE DI ORIZZONTE SCUOLA FORMAZIONE

Concorso straordinario secondaria

Concorso ordinario secondaria

Concorso infanzia e primaria

Versione stampabile
Argomenti: