Concorso straordinario docenti religione cattolica, certificazione di idoneità diocesana deve essere allegata alla domanda in formato PDF

WhatsApp
Telegram

Fino al 2 luglio si potrà presentare domanda di partecipazione al concorso straordinario docenti di religione cattolica per la scuola dell’infanzia, primaria e secondaria.

Il concorso straordinario per gli insegnanti di religione prevede, per la partecipazione, dei requisiti da possedere alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda:

  • a) certificazione dell’idoneità diocesana rilasciata dal Responsabile dell’Ufficio diocesano competente nei novanta giorni antecedenti alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda di partecipazione e valevole sia per la diocesi sia per il grado di scuola cui la procedura si riferisce;
  • b) almeno trentasei mesi di servizio, anche non consecutivi, nell’insegnamento della religione cattolica nelle scuole statali con il possesso dei prescritti titoli;
  • c) almeno uno dei titoli previsti dai punti 4.2. e 4.3 dell’intesa tra il Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca e il Presidente della Conferenza episcopale italiana del 28 giugno 2012, resa esecutiva ai sensi del decreto del Presidente della Repubblica 175 del 20 agosto 2012.

Il Ministero ha aperto due pagine dedicate alle procedure per l’infanzia e primaria e per la secondaria.

All’interno è presente una sezione FAQ. Fra queste riportiamo quella relativa alla certificazione di idoneità.

D: La certificazione di idoneità rilasciata dal Responsabile dell’Ufficio diocesano va allegata al momento dell’iscrizione al concorso sulla piattaforma apposita?
R: Sì, la certificazione di idoneità dovrà essere allegata alla domanda in formato pdf. Essa è valida solo se rilasciata nei novanta giorni antecedenti alla data di scadenza del termine di presentazione della domanda di partecipazione.

Come partecipare

I candidati possono inoltrare l’istanza dalle ore 14 del 3 giugno fino alle 23.59 del 2 luglio

I candidati presentano istanza di partecipazione al concorso unicamente in modalità telematica, ai sensi del decreto legislativo 82 del 7 marzo 2005, attraverso il portale unico del reclutamento. Per accedere alla compilazione dell’istanza occorre essere in possesso delle credenziali del Sistema Pubblico di identità digitale (SPID) o di quelle della Carta di Identità Elettronica (CIE).

Inoltre, occorre essere abilitati al servizio “Istanze on line”.

Il servizio è eventualmente raggiungibile anche attraverso l’applicazione “Piattaforma Concorsi e Procedure selettive”, collegandosi al sito Mim, attraverso il percorso “Argomenti e Servizi > Servizi > lettera P > Piattaforma Concorsi e Procedure selettive, vai al servizio”.

Per la partecipazione alla procedura concorsuale è dovuto il pagamento di un contributo di segreteria pari ad euro cinquanta (50/00).

Il pagamento deve essere effettuato sulla base del bollettino emesso dal sistema “Pago In Rete”. Una volta compilata la domanda, e prima del suo invio, il candidato può produrre il bollettino tramite il link disponibile all’interno della procedura di domanda. La causale e l’importo del bollettino vengono precompilati sulla base di quanto dichiarato nell’istanza. È onere del candidato verificarne la correttezza prima di procedere al pagamento.

Le istanze presentate con modalità diverse non sono prese in considerazione.

Ciascun candidato può concorrere in un’unica regione nel cui ambito territoriale è situata la sede dell’ordinario diocesano che ha rilasciato la certificazione di idoneità. Per ulteriori dettagli sui termini e modalità di partecipazione si rinvia all’articolo 9 del bando.

BANDO

DECRETO

Allegato A_titoli infanzia primaria-signed

Allegato B_titoli secondaria I e II grado-signed

Allegato C_programma esame infanzia e primaria-signed

Allegato D_programma esame secondaria I e II-signed

Allegato E_quadro orale infanzia-signed

Allegato F_quadro orale primaria-signed

Allegato G_quadro orale secondaria I e II-signed

Allegato H_tabelle punteggi titoli servizio e professionali-signed

Preparati al concorso con il nostro corso di formazione

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri