Concorso straordinario, diploma magistrale triennale valido per i posti dell’infanzia

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il concorso straordinario per la scuola dell’infanzia e primaria è ormai ai nastri di partenza, si attende la pubblicazione in GU del decreto, che disciplinerà la procedura concorsuale, e successivamente del bando di concorso.

In merito al concorso, nello specifico relativamente al diploma magistrale conseguito al termine dei corsi triennali e quadriennali sperimentali della scuola magistrale, la Cisl Scuola Cuneo ha interpellato, per le vie brevi, l’Amministrazione.

Questo quanto leggiamo sul sito del sindacato:

per la scuola dell’ infanzia, sentita per le vie brevi l’Amministrazione da parte della nostra segreteria nazionale, per “diploma magistrale con valore di abilitazione”, per i candidati al concorso straordinario per l’infanzia, è da intendersi anche il titolo di studio comunque conseguito entro l’anno scolastico 2001-2002, al termine dei corsi triennali e quinquennali sperimentali della scuola magistrale;

Fermo restando le due annualità di servizio specifico negli ultimi otto anni, il diploma magistrale, entro l’a.s. 2001/02, conseguito al termine dei corsi triennali e quinquennali sperimentali della scuola magistrale è, dunque, considerato titolo d’accesso per i posti della dell’infanzia.

Per tutte le info sul concorso straordinario leggi il nostro speciale.

Versione stampabile
anief
soloformazione