Concorso straordinario, curiosità sui quesiti. Dalla rete: si tratta di 5 moduli didattici, indicare competenze, strategie, obiettivi

Stampa

Concorso straordinario per il ruolo: conclusa la prima giornata di prove, il Ministero non ha ancora diffuso le tracce proposte. Solo attraverso i social è possibile reperire qualche scarna informazione, considerato anche lo stress al quale sono stati sottoposti oggi i candidati, alcuni dei quali dovranno anche affrontare il viaggio di ritorno verso la propria residenza. 

Si tratta quindi di indicazioni sommarie. Molti candidati affermano che l’impostazione fosse simile a quella del concorso 2016, che le metodologie didattiche non avessero quesiti a parte, ma che vadano inserite nella traccia proposta.

Si tratterebbe di “5 moduli didattici”, con argomenti specifici per ogni disciplina,  per i quali indicare competenze già acquisite, nuove competenze da raggiungere, strategie di intervento.

Si tratta di poche, scarne indicazioni che sicuramente nei prossimi giorni potranno essere approfondite.

La prova si è svolta senza particolari intoppi, ed è la prima in calendario.

Non appena ci saranno notizie più approfondite in merito aggiorneremo i nostri lettori.

Stampa

Preparazione concorsi e TFA Sostegno con CFIScuola!