Concorso straordinario, c’è il via libera del CTS: si riparte da lunedì 15 febbraio

Stampa

Può ripartire il concorso straordinario per l’immissione in ruolo dei docenti che abbiano insegnato almeno tre anni. Il via libera è arrivato dal Comitato tecnico scientifico al termine della riunione di oggi.

Gli esperti hanno dunque autorizzato lo svolgimento delle ultime 4 prove che erano rimaste sospese e che si terranno il 15, 16, 18 e 19 febbraio.

La prova si intende superata con un minimo di 56/80.

Coloro che supereranno la prova ma non rientreranno nel numero dei posti banditi per la propria classe di concorso nella regione scelta, potranno conseguire l’abilitazione secondo una procedura ancora non specificata dal Ministero.

La prova per i posti comuni consiste in 

a. cinque quesiti a risposta aperta, volti all’accertamento delle conoscenze e competenze disciplinari e didattico-metodologiche in relazione alle discipline oggetto di insegnamento;

b. un quesito, composto da un testo in lingua inglese seguito da cinque domande di comprensione a risposta aperta volte a verificare la capacita’ di comprensione del testo al livello B2 del Quadro comune europeo di riferimento per le lingue.

La prova per i posti di sostegno consiste in

a. cinque quesiti a risposta aperta, volti all’accertamento delle metodologie didattiche da applicare alle diverse tipologie di disabilita’, nonche’ finalizzata a valutare le conoscenze dei contenuti e delle procedure volte all’inclusione scolastica degli alunni con disabilita’;

b. un quesito, composto da un testo in lingua inglese seguito da cinque domande di comprensione a risposta aperta volte a verificare la capacita’ di comprensione del testo al livello B2 del Quadro comune europeo di riferimento per le lingue

Concorso straordinario, tampone negativo per partecipare? Ecco le risposte degli Usr

Concorso straordinario, ecco le date. Le prove si svolgeranno fra il 15 e il 19 febbraio. Calendario ufficiale

Concorso straordinario: ci sono i primi risultati a Bolzano e Trento [AGGIORNATO con Trento A050]

Concorso straordinario, si riparte con le prove scritte. Sedi d’esame candidati, aggiornato: avviso Trento

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur