Concorso straordinario bis, tutto pronto: la sezione dedicata sul sito del Ministero

WhatsApp
Telegram

Tutto pronto per l’avvio del concorso straordinario bis: ecco la pubblicazione della sezione dedicata sul sito del Ministero. Si tratta di un concorso riservato a docenti con precisi requisiti di servizio, finalizzato alla copertura dei posti rimasti vacanti delle immissioni in ruolo 2021/22, che residuano dalle immissioni in ruolo effettuate ai sensi dei commi 1, 2, 3, 4 dell’articolo 59 del decreto-legge 25 maggio 2021, n. 73, convertito, con modificazioni, dalla legge 23 luglio 2021, n. 106

La procedura straordinaria è stata bandita a livello nazionale e organizzata su base regionale per la copertura di posti comuni, suddivisi per regione, e classe di concorso come indicato all’Allegato 1 al D.D.G. n. 1081 del 6 maggio 2022.

Il Concorso si articola in una prova disciplinare, consistente in una prova orale della durata di 30 minuti, finalizzata all’accertamento della preparazione dei candidati sulla base dei programmi concorsuali specifici di ciascuna classe di concorso, ai sensi dell’Allegato A al D.M. n. 108 del 28 aprile 2022.

Il bando è stato pubblicato in Gazzetta ufficiale il 17 maggio 2022

I posti a disposizione per classe di concorso e regione

Come partecipare

Una finestra della sezione ministeriale dedicata spiega come partecipare alla procedura per i 14 mila posti.

L’aspirante docente deve presentare obbligatoriamente domanda online attraverso l’applicazione Piattaforma Concorsi e Procedure selettive.

A tale piattaforma si accede con le credenziali del sistema pubblico di identità digitale (SPID)o di quelle della Carta di Identità elettronica (CIE) , o , in alternativa, di un’utenza valida per l’accesso ai servizi presenti nell’area riservata del Ministero dell’Istruzione con l’abilitazione specifica al servizio “Istanze OnLine (POLIS)”.

La domanda sarà disponibile per la compilazione sulla Piattaforma Concorsi e Procedure selettive, il giorno successivo a quello di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del Bando.
Le istanze presentate con modalità diverse non sono prese in considerazione.

I candidati possono presentare istanza di partecipazione in un’unica regione, a eccezione della Valle d’Aosta e del Trentino Alto Adige, per una sola classe di concorso. Per ulteriori dettagli sui termini e modalità di partecipazione si rimanda all’articolo 4 del bando. Per conoscere l’elenco dei titoli valutabili è possibile consultare l’Allegato B al Decreto Ministeriale n. 108 del 28 aprile 2022.

La sezione dedicata sul sito del Ministero

Concorso straordinario bis, ecco il bando [scarica PDF] 128 euro per partecipare, domande entro il 15 giugno. Tutte le info utili

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur