Concorso straordinario bis: si può scegliere solo una classe di concorso e una regione con posti a disposizione. CHIARIMENTI

WhatsApp
Telegram

Concorso straordinario bis: pubblicato il bando, entro il 16 giugno la presentazione delle domande. Si tratta di una procedura per la scuola secondaria, con circa 14.000 posti a disposizione, riservata a docenti con precisi requisiti di servizio.

Il concorso straordinario bis è previsto per completare le immissioni in ruolo sui posti vacanti dell’anno scolastico 2021/22.

Si tratta di circa 14.000 posti, solo per la scuola secondaria.

Ecco la distribuzione per classi di concorso e regione

Requisiti di accesso

Possono partecipare i docenti che possano vantare

  • a. abilitazione specifica o titolo di accesso alla specifica classe di concorso ovvero analogo titolo conseguito all’estero e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente
  • non aver partecipato alle procedure di cui al comma 4 del medesimo articolo 59 o, pur avendo partecipato, non essere stati individuati quali destinatari di contratto a tempo determinato, finalizzato all’immissione in ruolo, ai sensi del medesimo comma
  • c. avere svolto, a decorrere dall’anno scolastico 2017/2018 ed entro il termine di presentazione delle istanze di partecipazione, un servizio nelle istituzioni scolastiche statali di almeno tre anni anche non consecutivi, valutati ai sensi dell’articolo 11, comma 14, della legge 3 maggio 1999, n. 124.
  • una delle annualità nell’arco temporale considerato deve essere specifica, cioè svolta per la classe di concorso per la quale si richiede di partecipare.

Sono ammessi con riserva coloro che, avendo conseguito all’estero i titoli di accesso, abbiano comunque presentato la relativa domanda di riconoscimento ai sensi della normativa vigente entro il termine per la presentazione della domanda al concorso.

Il servizio svolto su posto di sostegno, anche senza titolo di specializzazione è considerato valido ai fini della partecipazione alla procedura straordinaria per la classe di concorso, fermi restando titolo di accesso e anno di servizio specifico.

Serve l’anno di servizio specifico (su posto comune, non su sostegno) per la classe di concorso per cui si partecipa.

La timeline prevede

  • presentazione della domanda
  • formazione commissioni
  • convocazione candidati
  • svolgimento prova orale  (luglio – agosto)
  • incarico a tempo determinato per i vincitori dal 1° settembre 2022
  • formazione in collaborazione con le Università (40 ore, 5 CFU) + anno di prova e formazione nell’anno scolastico 2022/23
  • assunzione a tempo indeterminato dal 1° settembre 2023

Per quante classi di concorso si potrà partecipare?

Solo una, per la quale si sia in possesso dei requisiti di accesso previsti.

Se si è in possesso del requisito di accesso per più classi di concorso, bisogna sceglierne solo una.

Non è possibile “spostare” il servizio per partecipare ad una classe di concorso diversa. Ad es. un lettore chiede “Ho i tre anni si servizio (048) nella scuola statale secondaria di secondo grado, posso partecipare al concorso straordinario per la classe di concorso 049?

La risposta è negativa, si può partecipare solo per la classe di concorso per la quale si è in possesso dei requisiti di accesso.

Per quante regioni si può partecipare?

Solo una.

Naturalmente, il docente con requisiti di accesso validi dovrà scegliere una regione in cui la classe di concorso scelta sia stata bandita.

Prendiamo ad es. il caso della classe di concorso A046 Scienze giuridiche ed economiche. Il concorso è previsto solo in due regioni,  Veneto e Friuli Venezia Giulia. I docenti in possesso dei requisiti di servizio possono accedere alla procedura solo in una di queste due regioni. Concorrere in quella regione significa non solo lo svolgimento della prova, ma tutto l’iter che porterà all’assunzione a tempo indeterminato, con i relativi vincoli territoriali.

Moltofavorevole la situazione per le classi di concorso scientifiche cosiddette STEM. Ad es. per la classe di concorso A028 Matematica e Scienze (grande assente nel concorso ordinario STEM 2022, le cui prove si sono svolte dal 3 al 5 maggio) ci sono numerosi posti in quasi tutte le regioni.

Numerosi anche i posti per la A022 Lettere secondaria primo grado.

Il dettaglio Concorso straordinario bis, 1922 posti per A022, 1800 per A028, 1130 per A027. Le classi di concorso con più posti

Escluse del tutto invece alcune classi di concorso, cioè non ci sono posti in nessuna regione. Si tratta di

A019 Filosofia e Storia

A031 Scienze degli alimenti

A53 Storia della musica nella scuola secondaria di secondo grado

A054 Storia dell’arte

B04 Laboratorio di Liuteria

B028 Laboratorio di tecnologie orafe

Dove si sosterrà la prova orale

Il concorso si svolge nella regione per la quale il candidato ha presentato domanda di partecipazione.

Tuttavia, in presenza di un esiguo numero di aspiranti che abbiano presentato domanda, l’art. 2, comma 2 del D.D.G. n. 1081 del 6 maggio 2022 prevede che possano essere disposte eventuali aggregazioni interregionali, sino ad un massimo di 150 candidati.

L’USR individuato quale responsabile dello svolgimento dell’intera procedura concorsuale provvede all’approvazione di graduatorie distinte per ciascuna regione.

Per tutte le info

Concorso straordinario bis, domanda entro il 16 giugno. Le nostre GUIDE, programmi da studiare e titoli valutabili

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur