Concorso straordinario bis: per tanti iscritti sarà un “nulla di fatto”. Per materie letterarie (A012, A022, A011 e A013) il doppio o triplo dei posti

WhatsApp
Telegram

Concorso straordinario bis di cui al D.D.G. 1081/2022: il Ministero ha pubblicato il Decreto delle Aggregazioni territoriali da cui si capisce dove si svolgerà la prova orale disciplinare, nonché il numero di domande presentate per classe di concorso e regione.

Circa 35.000 domande presentate

Per circa 14.000 posti sono state presentate 35.872 domande. Molte meno rispetto alle 50.000 attese, stimate dal Ministero sulla base degli aspiranti in possesso del requisito richiesto.

Va però detto che la stima del Ministero non teneva conto del fatto che alcune classi di concorso non sono state bandite, nonché di quelle che non hanno posti in una regione. Circostanza, quest’ultima, che potrebbe aver scoraggiato i docenti dal presentare la domanda, visto che il percorso di formazione e la successiva definitiva immissione in ruolo avverrebbe nella regione scelta, con i vincoli che ne seguono per la domanda di mobilità.

Troppe incertezze, a fronte di docenti che spesso vantano anche più dei tre anni di servizio richiesti dal bando, e che nonostante la precarietà sono anche genitori, figli che assistono i familiari, e fanno i conti con uno stipendio non “stellare”.

Qual è la situazione per le MATERIE LETTERARIE, classi di concorso A012, A022, A011, A013?

Numerosi i candidati, spesso il doppio o il triplo dei posti a bando.

Questo vuol dire che, per numerosi candidati, il concorso si risolverà in un “nulla di fatto”.

Per ciascuno di essi, tutto dipenderà dal voto della prova orale ma anche dai titoli. Più numerosa è la “concorrenza”, maggiore la necessità di collocarsi in ottima posizione.

E se sui titoli non si può più fare nulla, perchè valgono quelli dichiarati nella domanda presentata entro il 16 maggio, la partita si gioca adesso sulla prova disciplinare orale, che verosimilmente potrà svolgersi nel corso del mese di luglio per numerose classi di concorso, in modo da avere la supplenza finalizzata al ruolo già dal 1° settembre.

I candidati che non rientreranno nei posti a bando, non acquisiranno nessun titolo, nessuna precedenza, nessun riconoscimento.

Il meccanismo infatti non prevede bocciatura ma la selezione è affidata a miglior prova + alto punteggio.

A012 DISCIPLINE LETTERARIE NEGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE SECONDARIA DI II GRADO

A012 – Abruzzo POSTI 5 NUMERO DOMANDE 43
A012 – Calabria POSTI 8 NUMERO DOMANDE 92
A012 – Emilia Romagna POSTI  121 NUMERO DOMANDE 429
A012 – Friuli Venezia Giulia POSTI  12 NUMERO DOMANDE 40
A012 – Lazio POSTI  34 NUMERO DOMANDE 164
A012 – Liguria POSTI  31 NUMERO DOMANDE 66
A012 – Lombardia POSTI  290 NUMERO DOMANDE 550
A012 – Marche POSTI  3 NUMERO DOMANDE 45
A012 – Piemonte POSTI  126 NUMERO DOMANDE 222
A012 – Puglia POSTI  21 NUMERO DOMANDE 181
A012 – Veneto POSTI 212 NUMERO DOMANDE 295

A022 – ITALIANO, STORIA, GEOGRAFIA NELLA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO

A022 – Calabria POSTI 15 NUMERO DOMANDE 179
A022 – Campania POSTI  30 NUMERO DOMANDE 464
A022 – Emilia Romagna POSTI  279 NUMERO DOMANDE 608
A022 – Friuli Venezia Giulia POSTI  54 NUMERO DOMANDE 96
A022 – Lazio POSTI  57 NUMERO DOMANDE 327
A022 – Liguria POSTI  16 NUMERO DOMANDE 87
A022 – Lombardia POSTI  478 NUMERO DOMANDE 1111
A022 – Marche POSTI  72 NUMERO DOMANDE 220
A022 – Piemonte POSTI  310 NUMERO DOMANDE 514
A022 – Puglia POSTI  81 NUMERO DOMANDE 307
A022 – Sardegna POSTI  54 NUMERO DOMANDE 166
A022 – Sicilia POSTI  68 NUMERO DOMANDE 436
A022 – Toscana POSTI  26 NUMERO DOMANDE 283
A022 – Veneto POSTI  412 NUMERO DOMANDE 630

A011 DISCIPLINE LETTERARIE E LATINO

A011 – Abruzzo POSTI 18 NUMERO DOMANDE 50
A011 – Basilicata POSTI 7 NUMERO DOMANDE 26
A011 – Calabria POSTI  8 NUMERO DOMANDE 45
A011 – Friuli POSTI  12 NUMERO DOMANDE 34
A011 – Lazio POSTI  160 NUMERO DOMANDE 279
A011 – Liguria POSTI  35 NUMERO DOMANDE 50
A011 – Lombardia POSTI  66 NUMERO DOMANDE 175
A011 – Marche POSTI  14 NUMERO DOMANDE 73
A011 -Molise POSTI 7 NUMERO DOMANDE 23
A011 – Piemonte POSTI  44 NUMERO DOMANDE 95
A011 – Puglia POSTI 6 NUMERO DOMANDE 49
A011 – Sardegna POSTI  23 NUMERO DOMANDE 50
A011 – Sicilia POSTI  49 NUMERO DOMANDE 121
A011 – Toscana POSTI  28 NUMERO DOMANDE 74
A011 – Umbria POSTI  28 NUMERO DOMANDE 45
A011 – Veneto POSTI  64 NUMERO DOMANDE 106

A013 DISCIPLINE LETTERARIE, LATINO E GRECO

A013 – Abruzzo POSTI 6 NUMERO DOMANDE 9 (aggregata con Puglia)
A013 – Basilicata POSTI 1 NUMERO DOMANDE 4 (aggregata con Calabria)
A013 – Calabria POSTI 6 NUMERO DOMANDE 26
A013 – Campania POSTI 5 NUMERO DOMANDE 52
A013 – Lazio POSTI 1 NUMERO DOMANDE 13
A013 – Piemonte POSTI 1 NUMERO DOMANDE 5 (aggregata con Toscana)
A013 – Puglia POSTI 4 NUMERO DOMANDE 9
A013 – Sardegna POSTI 5 NUMERO DOMANDE 15
A013 – Sicilia POSTI 23 NUMERO DOMANDE 48
A013 – Toscana POSTI 4 NUMERO DOMANDE 30
A013 – Umbria POSTI 3 NUMERO DOMANDE 12
A013 – Veneto POSTI 7 NUMERO DOMANDE 29

La convocazione per la prova orale

I candidati sono convocati per lo svolgimento della prova dall’USR competente, tramite posta elettronica, all’indirizzo indicato nella domanda di partecipazione al concorso, almeno 20 giorni prima dello svolgimento della stessa. Al riguardo, sottolineiamo che il candidato deve far conoscere tempestivamente ogni eventuale variazione del predetto indirizzo di posta elettronica (come degli altri dati di recapito), contattando l’USR responsabile della procedura concorsuale.

Nella convocazione sono indicati: sede, data e ora di svolgimento.

La prova non può essere svolta nei giorni festivi né nei giorni di festività religiose ebraiche, nonché nei giorni di festività religiose valdesi.

Il concorso si svolge nella regione per la quale il candidato ha presentato domanda di partecipazione o che è stata aggregata

DECRETO AGGREGAZIONI TERRITORIALI [PDF]

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur