Concorso straordinario bis, rinviate a settembre al momento solo prove nel Piemonte (e regioni aggregate) e A028 Lazio

WhatsApp
Telegram

Concorso straordinario bis di cui al comma 9bis del DL 73/2021: alcuni candidati hanno già ricevuto la convocazione per la prova orale, in tanti altri casi sono state costituite le commissioni e si è proceduto all’estrazione della lettera da cui dare avvio alle selezioni mentre in altri casi le notizie non sono positive.

In alcune regioni, per alcune classi di concorso, non si farà in tempo ad assegnare i posti per il 2022/23

È questa la brutta notizia.

Un concorso straordinario sui posti vacanti del 2021 che, stando alla stesura originaria del DL Sostegni bis avrebbe dovuto svolgersi nel corso del 2021/22 con prova disciplinare entro il 31 dicembre.

Nulla di tutto ciò è stato fatto per cui è intervenuto il Parlamento, prorogando la data della prova orale al 15 giugno 2022.

Ma neanche questa data è stata rispettata. Il Ministero ha pubblicato il bando in ritardo, ponendo la data di chiusura per la presentazione della domanda al 16 giugno.

E in ritardo sono anche tutte le altre operazioni, a partire dalla costituzione delle commissioni.

Tuttavia, per classi di concorso con pochi candidati il problema è ammortizzato: ci sono calendari di pochi giorni, che permetteranno ai vincitori di seguire l’iter che li porterà al ruolo.

Ma ci sono classi di concorso con tante problematiche.

Ecco le classi di concorso interessate

Una prima comunicazione è quella pubblicata dall’Ufficio Scolastico di Novara relativamente alle classi di concorso A028, B009, B016, B017, B021 per il Piemonte

“Si comunica che le operazioni di gestione della procedura in oggetto (costituzione delle commissioni giudicatrici, adempimenti connessi allo svolgimento della prova disciplinare, adempimenti connessi alla valutazione dei titoli) non saranno avviate prima del mese di settembre 2022”.

E per le classi di concorso A034 – A040 – A042 – A050 – A062 ecco la comunicazione dell’ufficio Scolastico di Verbano Cusio Ossola

E poi per Classi di concorso A001, A008, A037, A047, A060 la comunicazione dell’ufficio Scolastico di Biella

E ancora la comunicazione dell’Ufficio Scolastico di Asti per le classi di concorso A011 – A012 – A041 – BB02 – BC02 e di Alessandria per le classi di concorso AB24, AB25, AC24, AC25, AD24

E infine arriva anche Torino per le classi di concorso A018 – A021 – A022 – A023 – A057 – A058 – A061 – AB56 – AG56 – AK56 –
AS55 – B015 -B018

Un’altra comunicazione riguarda la classe di concorso A028 Lazio. Ne dà notizia la FLC GIL Roma Lazio dopo un incontro con i vertici dell’USR: “IL Direttore ha dichiarato che ad oggi, per quanto riguarda il concorso STEM cdc A028 (Matematica e scienze) ci sono soltanto 3 sottocommissioni, che non saranno in grado di iniziare le prove orali prima di settembre /novembre. Questo vuol dire che sia lo STEM A028 e sia lo straordinario bis A028 non accederanno al ruolo per l’as 22/23, ma potranno farlo per l’as 23/24, partendo dallo STEM. ”

Continueremo a fornire le indicazioni che dovessero pervenire dagli Uffici scolastici.

Attenzione: il fatto che la prova sia rimandata a settembre non significa, in astratto, che l’iter previsto dal concorso straordinario non possa comunque essere avviato nel 2022/23. Tutto dipende dalle indicazioni che saranno fornite dal Ministero.

I posti destinati al concorso straordinario bis di cui al comma 9bis del DL 73/2021 sono stati infatti già accantonati e non rientrano nelle procedure delle immissioni in ruolo.

Potrebbero anche essere attribuiti successivamente, sicuramente prima del 1° settembre ma comunque anche in seguito.

Quindi non tutto è perduto, dipende da come sarà gestita la situazione.

Non si trovano i commissari

In entrambi i casi segnalati la motivazione addotta per i ritardi è uguale: non si trovano i commissari.

Non sarebbe forse il caso di rivedere la normativa dato che i volontari lavorano senza esonero dalle normali attività didattiche o che dovrebbero impiegare i mesi estivi?

Convocazione per la prova

I candidati sono convocati per lo svolgimento della prova dall’USR competente, tramite posta elettronica, all’indirizzo indicato nella domanda di partecipazione al concorso, almeno 20 giorni prima dello svolgimento della stessa. Al riguardo, sottolineiamo che il candidato deve far conoscere tempestivamente ogni eventuale variazione del predetto indirizzo di posta elettronica (come degli altri dati di recapito), contattando l’USR responsabile della procedura concorsuale.

Nella convocazione sono indicati: sede, data e ora di svolgimento.

La prova non può essere svolta nei giorni festivi né nei giorni di festività religiose ebraiche, nonché nei giorni di festività religiose valdesi.

Preparati alla prova, il voto conta per l’assunzione. Pacchetto di supporto

Concorso straordinario bis: 35.872 domande. Quando arriverà la mail di convocazione, come si formerà la graduatoria: prova orale e titoli. SPECIALE

WhatsApp
Telegram

Eurosofia e Udir presentano l’evento formativo “PNRR, Start-up per dirigenti scolastici – Attuazione delle linee di investimento”. Roma 25 agosto 2022