Concorso straordinario bis, domande fino al 16 giugno. Tassa d’iscrizione di 128 euro. Istanza solo per una regione e classe di concorso. NOTA [PDF]

WhatsApp
Telegram

Il Ministero dell’Istruzione, con la nota 18956 del 6 maggio scorso, a firma del capo dipartimento Filippo Serra, dà l’avvio dell’ apertura delle funzioni telematiche per la presentazione telematica delle istanze per il concorso straordinario bis.

Ai sensi e per gli effetti di quanto previsto dall’articolo 4, del D.D.G. n. 1081 del 6 maggio 2022, si comunica che nel periodo compreso tra il 18 maggio 2022 (h. 9,00) e il 16 giugno 2022 (h. 23,59), saranno disponibili le funzioni telematiche per la presentazione delle istanze finalizzate alla partecipazione alla procedura di cui all’oggetto.

Le istanze dovranno essere presentate esclusivamente in modalità telematica, ai sensi del decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82.

Per accedere alla compilazione dell’istanza occorre essere in possesso delle credenziali del Sistema Pubblico di identità digitale (SPID) o di quelle della Carta di Identità Elettronica (CIE), o, in alternativa, di un’utenza valida per l’accesso ai servizi presenti nell’area riservata del Ministero con l’abilitazione specifica al servizio “Istanze on Line (POLIS)”

Si accede all’istanza tramite il seguente link https://concorsi.istruzione.it/piattaformaconcorsi-web/istanze/lista-istanze-aperte.

Gli aspiranti, in possesso dei requisiti di ammissione di cui all’art. 3 del D.D.G. n. 1081 del 6 maggio 2022, presentano domanda, a pena di esclusione, per un’unica regione e per una sola classe di concorso.

NOTA [PDF]

BANDO [PDF]

POSTI DISPONIBILI [PDF]

Leggi anche 

Concorso straordinario bis, ecco il bando [scarica PDF] 128 euro per partecipare. Tutte le info utili

WhatsApp
Telegram

A luglio, in tutta Italia, partecipa ai nuovi “Workshop formativi: pensare da dirigente scolastico” organizzati da Eurosofia