Concorso straordinario, Azzolina: “Prova svolta dal 73% dei candidati, alla prima finestra utile si concluderà”

Stampa

Le misure del nuovo Dpcm entreranno in vigore da giorno 6 novembre, ma lo stop al concorso straordinario entrerà in vigore già da oggi, 5 novembre.

In un’intervista al Corriere della Sera, la ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, rasserena sull’iter della prova: “Ha già svolto le prove il 73 per cento dei candidati, alla prima finestra utile si concluderà, intanto iniziamo a correggere i test già fatti”.

Il Ministero ha diramato la nota con cui conferma la sospensione delle prove. Per le prove ancora da svolgere  – precisa il Ministero –  si procederà a una nuova calendarizzazione. L’Amministrazione, inoltre, darà, quanto prima, istruzioni in merito alle procedure per la correzione in remoto delle prove già svolte.

DPCM 4 novembre, sospeso ufficialmente concorso straordinario. La nota del Ministero: ci sarà nuovo calendario, si correggeranno prove già svolte

Stampa

Preparazione concorsi e TFA Sostegno con CFIScuola!