Concorso straordinario, appello Uil Puglia al presidente Emiliano: si rinvii, pericoloso aumento contagi

Stampa

Uil Puglia – “Facciamo appello al presidente Michele Emiliano affinché faccia prevalere il buonsenso, attivandosi con il Ministero dell’Istruzione e con la ministra Azzollina per il rinvio del concorso per la stabilizzazione dei precari della scuola in programma dal 22 ottobre al 16 novembre”.

E’ l’appello lanciato da Gianni Verga, segretario generale della Uil Scuola Puglia.

“Costringere, con l’epidemia che sta tornando più forte di prima e con i contagi in progressivo e pericoloso aumento, migliaia di persone a viaggiare per il Paese e a sostenere esami nello stesso luogo, ci pare un controsenso clamoroso, l’ennesimo, da parte di chi, come la ministra, non perde occasione per dichiarare di voler tutelare ad ogni costo la scuola e i suoi lavoratori”.

“Da mesi sosteniamo l’idea di portare avanti iter di stabilizzazione basati sul merito, evitando così le lungaggini e i pericoli sanitari derivanti da concorsi ai quali parteciperanno oltre 60mila candidati. Ciò avrebbe garantito meno rischi di creare ulteriori focolai di Covid e allo stesso tempo accelerato l’immissione in ruolo di tanti docenti, di cui le scuole, specie in questo periodo emergenziale, non possono fare a meno”.

Stampa

Preparazione concorsi e TFA Sostegno con CFIScuola!