Concorso straordinario, anticostituzionale escludere docenti IeFP. Lettera

WhatsApp
Telegram
ex

Inviata da Alessia Vasta – Gent.mo Ministro Fioramonti, sono una docente di lingua Italiana di una scuola Regionale professionale della provincia di Catania.

Le chiedo e mi chiedo: ” Perché Noi docenti degli istituti regionali da anni iscritti agli albi e/o elenchi della suddetta categoria non siamo considerati PRECARI della SCUOLA ITALIANA e quindi non abbiamo il diritto di partecipare al Nuovo Concorso Straordinario? Il sistema regionale di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP) è uno dei canali per l’assolvimento dell’obbligo di istruzione e del diritto-dovere all’istruzione e alla formazione stabiliti dalla legge.

La Circolare Ministeriale 30/12/2010, n. 101, all’art. 1 dispone che “l’attuale ordinamento SCOLASTICO ITALIANO disponga l’obbligo di istruzione almeno fino ai 16 anni finalizzato al conseguimento di un titolo di studio di scuola secondaria superiore o di una qualifica professionale di durata almeno triennale entro il 18° anno di età garantito dal nostro Stato attraverso il sistema della formazione professionale la cui competenza è della Regione e della Provincia. Perché veniamo esclusi dalla partecipazione al concorso straordinario che include colleghi di pari categoria e dignità?

Credo che sia anticostituzionale includere i docenti delle scuole statali e paritarie e non includere anche noi , che oggi nelle nostre scuole accogliamo ogni anno e, sempre più numerosi, studenti che vogliono immettersi nel campo del lavoro fin da giovani o studenti sempre più spesso esclusi dalle istituzioni pubbliche perché troppo difficili da gestire. Parliamo di situazioni comuni alle scuole paritarie e pubbliche dove Dsa e Bes sono la normalità per le classi di tutti docenti di qualsiasi grado d’istruzione.

La prego, pertanto, di considerare la partecipazione di tutti noi docenti dei percorsi IeFP quali educatori e formatori al prossimo concorso straordinario ritengo anticostituzionale la nostra esclusione.

WhatsApp
Telegram

Concorso ordinario secondaria, EUROSOFIA: Il 3 febbraio non perderti il webinar gratuito a cura della Prof.ssa Maria Grazia Corrao