Concorso straordinario, Anief: lieto fine per i docenti infanzia esclusi

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Comunicato Anief – In Lombardia annullata l’esclusione per mancanza del titolo dei docenti con diploma triennale di Scuola magistrale.

Anief ha presentato in tempi rapidisissimi il reclamo collettivo, già oggi l’annullamento del preocedimento. Re, presidente Anief Lombardia: “Soddisfatti del risultato. Con l’Ufficio scolastico regionale un confronto costruttivo”

L’altroieri l’Ufficio Scolastico regionale della Lombardia aveva avviato un procedimento di esclusione per mancanza del titolo dei docenti con Diploma Triennale di Scuola Magistrale che avevano chiesto di partecipare al concorso straordinario per la scuola dell’infanzia. Tutti gli interessati avevano ricevuto per email la comunicazione ed erano tenuti rispondere con un reclamo entro tempi brevissimi.
Il problema, fortunatamente, è rimasto circoscritto alla sola Lombardia.
Fiorella Re, presidente regionale Anief Lombardia, ha immediatamente provveduto ad allertare, tramite reclamo collettivo, la direzione generale del MIUR e la dottoresssa Zaccuri, mittente della e-mail che aveva preoccupato, non poco, i docenti interessati.
Ieri mattina, a garanzia dei diritti dei docenti tutti, la responsabile regionale del sindacato, supportata da Teodora Carlino, componente della Segreteria Nazionale Anief, si era recata presso gli uffici dell’USR per avere maggiori informazioni in merito: a entrambe è stato riferito che che quanto inviato era solo un “avviso di accertamento di titoli” e che l’indomani i vertici si sarebbero riuniti per discutere più approfonditamente sulla questione. Bisognava solo attendere comunicazioni da parte dell’Amministrazione.
Finalmente oggi pomeriggio è arrivata la buona notizia secondo cui, “a seguito di approfondimenti relativi alla questione in oggetto, il MIUR ha chiarito ai Direttori Generali degli Uffici scolastici regionali […] che i soggetti che abbiano conseguito il titolo di studio conclusivo dei corsi triennali di scuola magistrale entro l’anno scolastico 2001/2002 possono partecipare alla procedura straordinaria, bandita con DDG 1546 del 7 novembre 2018, limitatamente ai posti di scuola dell’infanzia. Pertanto, l’avviso dell’avvio del procedimento di esclusione […] è annullato.”
Ci riteniamo soddisfatti del lavoro svolto che ha portato alla rivalutazione, da parte dei Direttori dell’USR Lombardia, della preannunciata esclusione dal concorso straordinario di centinaia di docenti della scuola dell’Infanzia.
A questo proposito ringraziamo l’USR Lombardia, che è stato disponibile, come sempre, ad un confronto costruttivo e risolutivo.
Vogliamo ringraziare, inoltre, i nostri iscritti per la rapida segnalazione del problema che ci ha consentito di agire in tempi brevissimi.

Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione