Concorso straordinario, alcuni docenti rischiano il ruolo e chiedono la proroga per le operazioni di assunzione. La petizione

Stampa

Prorogare le operazioni di immissione in ruolo. Lo chiedono i docenti della classe  di concorso AB25 delle regioni Lazio, Marche e Abruzzo, che ancora attendono la pubblicazione delle graduatorie del concorso straordinario per la scuola secondaria.

Le prove del Concorso Straordinario per il Ruolo 2020 sono state espletate nei mesi di ottobre e novembre 2020, ma, ad oggi, si legge sul testo della petizione, nel Lazio ancora tardano ad arrivare gli esiti e le graduatorie di merito, e per chi ha superato la prova diventa impossibile ottenere l’immissione in ruolo per l’anno scolastico 2021/22, il cui termine ultimo è fissato per il 31 agosto 2021.

Noi, vincitori della classe di concorso AB25 delle regioni Lazio, Marche e Abruzzo, in attesa di graduatoria di merito, chiediamo al Ministro Patrizio Bianchi la proroga dei termini di immissione in ruolo, in modo tale che sia data anche a noi e a tutti i vincitori delle classi di concorso ancora in attesa di esiti e graduatorie, la possibilità di ottenere il ruolo che ci spetta di diritto, così come lo hanno ottenuto i nostri colleghi delle restanti regioni d’Italia e delle classi di concorso per cui è stata già espletata la procedura nella regione Lazio.

LA PETIZIONE

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur