Concorso straordinario abilitante: l’unico realmente affondato. Lettera

Stampa

Inviata da Andrea Cetro – Gentilissimi, scrivo a voi come singolo ma sono certo di riportare la voce di tantissimi colleghi che si sentono totalmente dimenticati.

Mi presento, sono un insegnante precario iscritto al concorso straordinario abilitante, in questo maremoto abbattutosi sui concorsi, l’unico realmente affondato sembra essere proprio il concorso straordinario abilitante, forse l’unico concorso che in una ipotetica campagna elettorale non procura un gran numero di voti ma essenziale per noi aspiranti insegnanti di serie B, noi docenti non abilitati totalmente abbandonati dalla classe politica, noi docenti precari che nutriamo in cuore nostro almeno la possibilità di poterci qualificare, dov’è finita la classe politica, dove sono finiti i nostri rappresentanti??

Si continua a parlare solo e soltanto dei presunti concorsi che porteranno gli insegnanti in cattedra…. oramai nessuno ci crede più…. ma della possibilità dell’ abilitante non si ha traccia, no, non è un concorso che può essere utilizzato come messaggio promozionale però è un passaggio fondamentale per la carriera di noi aspiranti docenti.
Lascio a voi la facoltà e la capacità di trovare risposta, oramai io mi sono rassegnato.

Cordiali saluti

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur