Concorso straordinario 2020, titoli: quali si valutano e quali vanno presentati all’USR

WhatsApp
Telegram
valutazione

Concorso straordinario 2020, le commissioni procedono alla valutazione dei soli titoli dichiarati nella domanda di partecipazione. Quali titoli presentare al competente USR.

Prima di entrare nello specifico dell’argomento, ricordiamo le novità apportate dal decreto legge n. 73/2021 al concorso straordinario 2020.

Novità decreto sostegni-bis

L’articolo 59, comma 3, del decreto sostegni-bis (decreto legge n. 73/2021) dispone che le graduatorie di merito del predetto concorso vengano integrate con coloro i quali superano la prova scritta con il punteggio minimo previsto, ossia  56/80, e quindi che siano costituite non soltanto dai vincitori.

Il concorso si avvia ormai a conclusione con diverse Regioni che hanno pubblicato le graduatorie di merito di diverse classi di concorso e gli elenchi non graduati, in attesa di adeguarsi alla succitata modifica. Concorso straordinario docenti, pubblicazione graduatorie: 32.000 posti per il ruolo da settembre 2021. Aggiornato

Titoli

Quali si valutano

I titoli valutabili nella procedura concorsuale in esame sono quelli:

  • indicati nell’Allegato D al suddetto DD n. 510/2020;
  • dichiarati nell’istanza di partecipazione (e conseguiti entro la data di presentazione della medesima).

Quali si presentano 

Alcuni titoli dichiarati nell’istanza vanno presentati al competente USR, in quanto non documentabili con autocertificazione o dichiarazione sostitutiva.

A titolo di esempio, citiamo alcuni titoli non documentabili:

  • pubblicazioni;
  • articoli;
  • libri o parti di essi;
  • master conseguiti presso strutture private;
  • atti sanitari;
  • titoli che danno luogo alla riserva dei posti (compresi gli atti sanitari prima citati).

Devono presentare i suddetti titoli i soli candidati che superano la prova scritta.

Quesito

Una nostra lettrice chiede:

Ho omesso nella domanda per partecipare al concorso straordinario i titoli di servizio , o meglio ne ho inseriti tre cioè quelli per essere ammessi ma in realtà ne ho molti di più … Come posso fare adesso ad integrarli? I risultati sono usciti e se avessi messo tutti i servizi avrei avuto un punto per anno.. posso mandare una rettifica ?

La risposta, alla luce di quanto detto sopra, non può che essere purtroppo negativa, in quanto i soli titoli valutabili sono quelli dichiarati nell’istanza di partecipazione.

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito