Concorso straordinario, Salvini all’attacco: “No alla prova in questo periodo, il Pd sia coerente e voti sfiducia”

Stampa

Il leader della Lega, Matteo Salvini, in un post su Facebook, torna all’attacco della ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina.

“Scuola, ribadisco la proposta formale della Lega: NO a concorsi in un periodo delicato come questo, con rischi per la salute e con migliaia di cattedre ancora vuote, SÌ alla STABILIZZAZIONE delle migliaia di precari che insegnano già da anni. Se il Pd è coerente riconoscendo che il ministro Azzolina sta facendo disastri su disastri, voti la nostra mozione di sfiducia per mandarla a casa”, afferma Salvini.

Concorsi a cattedra al via e ritorno in classe, puntata speciale di Orizzonte Scuola Talk con Verducci, Sasso e Zunino [Mercoledì 30 settembre dalle 14.00]

 

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia