Concorso STEM, Fratelli d’Italia attacca: “Gli idonei truffati da governo”

WhatsApp
Telegram

“Avevamo espresso soddisfazione per l’approvazione alla Camera di un emendamento che sembrava risolvere la problematica degli idonei STEM che da mesi come Partito rappresentiamo”.

Lo dichiarano i parlamentari di Fratelli d’Italia Paola Frassinetti, responsabile FdI del Dipartimento istruzione, Ella Bucalo, responsabile FdI del Dipartimento scuola, Antonio Iannone, capogruppo di FdI in Commissione Istruzione e Claudio Barbaro, senatore di FdI e componente nella Commissione Istruzione.

“Il bando pubblicato dal Ministero dell’Istruzione, però, rappresenta un’autentica beffa per esiguità di posti che certamente non offre speranze a una platea molto ampia, che ha già affrontato una selezione e attende di essere stabilizzata. Chiediamo al ministro Bianchi di affrontare in maniera seria e risolutiva la questione e non con un bando truffa”.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur