Concorso secondaria 2024: ho superato anche prova orale… e adesso? Devo iscrivermi in GPS, in quale fascia?

WhatsApp
Telegram

Concorso scuola secondaria di cui al DDG n. 2575/2023: sono in corso di svolgimento le prove orali. Tanti candidati l’hanno già sostenuta, altri hanno già ricevuto la convocazione, per tanti altri purtroppo non c’è ancora una data. Un concorso che, dalla prova orale in poi, viaggia a ritmi diversi, scanditi dalla singola commissione. In ogni caso l’obiettivo è avere il numero più alto possibile di graduatorie in tempo utile per le immissioni in ruolo dell’estate 2024. Rispondiamo ai quesiti dei nostri lettori.

Superata la prova orale, cosa fare?

Un nostro lettore ci scrive

Ho superato la prova scritta e orale del concorso docenti 2024 in Lombardia. La mia domanda è adesso come ci dobbiamo comportare?
Dobbiamo iscriverci ugualmente nelle gps o dobbiamo aspettarci la nomina di supplenza annuale da un’altra graduatoria?
Quando verrà stilata la graduatoria per capire se rientriamo nei posti stabiliti dal pnnr? Grazie per l’attenzione

Iscrizione in GPS 2024/26

Siamo in attesa della pubblicazione dell’Ordinanza che disciplinerà la riapertura delle GPS per gli anni scolastici 2024/25 e 2025/26. In mancanza di un testo definitivo dell’Ordinanza, le indicazioni che forniamo oggi dovranno poi essere verificate.

La situazione infatti non è semplice. Mercoledì prossimo, il 15 maggio, si svolgerà infatti un incontro politico tra Ministero e sindacati proprio per discutere delle regole delle GPS di prima fascia.

Pertanto, allo stato attuale, dovremmo dire che in mancanza di abilitazione (aver superato la prova orale non conferisce l’abilitazione per la scuola secondaria) l’iscrizione (o l’aggiornamento ) dovrà essere in seconda fascia GPS.

Se invece dovesse concretizzarsi l‘ipotesi del Ministero di consentire l’inserimento con “riserva speciale” dei futuri abilitandi 2023/24 con i percorsi da 30, 36, 60 CFU in prima fascia, allora anche il nostro collega potrà prendere in considerazione l’idea di iscriversi al percorso abilitante, indipendentemente dall’esito del concorso.

Si tratta pertanto di una situazione in divenire, per la quale non ci è possibile fornire una risposta definitiva. Certamente possiamo dire che ci si si dovrà iscrivere in GPS se non già presenti e che solo dalle GPS si potrà richiedere l’attribuzione delle supplenze al 31 agosto 0 30 giugno 2025.

Quando sarà pronta la graduatoria del concorso?

Questo dipende dai lavori della commissione e da quanto si protrarranno le prove del concorso. Non sappiamo se il collega che ci ha scritto è stato il primo della propria classe di concorso o l’ultimo. Abbiamo infatti calendari delle prove orali che si concludono nel mese di giugno ma abbiamo anche calendari già predisposti fino al mese di settembre /ottobre e perfino fino a dicembre.

Pertanto, in questa fase, possiamo fornire solo un’indicazione generale. Questo sarà un argomento di cui parleremo tanto nelle prossime settimane.

Se il collega fa parte di una classe di concorso per la quale la commissione riuscirà a concludere i lavori in tempo per le immissioni in ruolo,  le graduatorie verranno pubblicate entro il mese di luglio e si saprà se si rientrerà o meno nei posti banditi.

Purtroppo al momento si può solo aspettare, seguire le eventuali indicazioni del rispettivo USR per la presentazione dei titoli.

In concreto

Nel frattempo invece bisogna seguire le vicende legate alle GPS e ai percorsi abilitanti perché, nell’incertezza di rientrare nel numero dei posti banditi nonché nelle assunzioni, bisogna pensare al piano B delle supplenze.

E quindi scegliere provincia di inserimento e percorso abilitante.

Requisiti d’accesso alla prima e seconda fascia delle GPS relative a tutti i gradi di istruzione e tipologie di posto

Le risposte ai quesiti

È possibile inviare un quesito all’indirizzo [email protected] (non è assicurata risposta individuale ma la trattazione di tematiche generali).

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri