Concorso scuola, valanga di segnalazioni di test sbagliati. Un docente: “Il minimo sindacale è che il Ministero ci metta impegno e serietà, non è sempre così”

WhatsApp
Telegram

Continua la polemica riguardante il concorso scuola. Sono tante le segnalazioni dei lettori che giungono alla redazione di Orizzonte Scuola e alle testate di settore e non. Molti aspiranti docenti lamentano quesiti realizzati con errori.

Uno di loro, intervistato da La Repubblica, spiega “Conosco colleghi che hanno risposto in modo giusto e che sono stati bocciati, mentre magari è passato chi ha dato una risposta sbagliata, ma ritenuta corretta dal ministero. Così scartiamo i migliori”.

E ancora: “Per molte persone si tratta di una possibilità che potrebbe dare una svolta alla propria vita; insomma, sostenere un concorso pubblico per titoli ed esami, per diventare docente della scuola pubblica è una cosa seria, che richiede impegno e sacrificio. Il minimo sindacale che ci si aspetta, è che anche al Ministero ci mettano impegno e serietà, nel preparare un concorso ordinario”

C’è il caso degli aspiranti docenti della classe AB24 con diversi quesiti con più opzioni di risposta corrette, un quesito con sole risposte sbagliate e numerosi quesiti ambigui o con vizi di forma. C’è poi la questione riguardante la classe A052 con domande ambigue e mal poste. E ancora: c’è il caso dei test della classe A060 con quesiti errati e ambigui. Segnalazioni anche per la classe A049.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur