Concorso scuola sostegno primaria Piemonte: 130 ammessi a prova orale per 378 posti. Da settembre giro di telefonate per le supplenze e la messa a disposizione

di redazione
ipsef

Prosegue senza sosta il concorso scuola docenti 2016, ma a quanto pare qualcosa non va per il verso giusto. Le bocciature, soprattutto per il sostegno, sono diventate all'ordine del giorno. E sui posti vuoti non si potrà che nominare nuovamente i supplenti.

Prosegue senza sosta il concorso scuola docenti 2016, ma a quanto pare qualcosa non va per il verso giusto. Le bocciature, soprattutto per il sostegno, sono diventate all'ordine del giorno. E sui posti vuoti non si potrà che nominare nuovamente i supplenti.

Pubblicati i risultati della prova di sostegno in Piemonte. 333 i partecipanti, in 130 ammessi alla prova orale per 378 posti.

Questo significa che da settembre potrebbe iniziare nuovamente il valzer delle convocazioni per le supplenze e perchè no anche attraverso la messa a disposizione, qualora le graduatorie dovessero esaurirsi, come accaduto negli ultimi anni.

La domanda di messa a disposizione è un'istanza informale, che i Dirigenti Scolastici possono utilizzare nel caso di graduatorie esaurite o per la nomina di docenti specializzati non inseriti in alcuna provincia. Un modello di domanda da personalizzare.

Tutto sul concorso a cattedra

Versione stampabile
anief anief
soloformazione