Concorso scuola secondaria, oltre 400mila domande presentate. Gli under 30 sono il 30%. Tutti i dati

WhatsApp
Telegram

Pubblicato sul sito del Ministero dell’Istruzione, il calendario delle prove per il concorso ordinario scuola secondaria. Le prove saranno previste dal 14 marzo al 13 aprile.

Il calendario non comprende tutte le classi di concorso per cui è stata bandita la procedura: nell’avviso si precisa che le date relative allo svolgimento delle prove per le classi di concorso al momento non considerate verrà comunicato successivamente, previa pubblicazione del relativo avviso in Gazzetta Ufficiale.

Chi partecipa alle prove?

Esclusivamente i candidati che hanno già presentato apposita domanda entro il 31 luglio 2020. Non è possibile presentare nuova domanda di partecipazione, né modificare la regione scelta.

Entro il 31 luglio 2020 sono state presentate 430.585mila domande, da distribuire tra le numerose classi di concorso, ma c’è anche da dire che tante classi di concorso hanno 1 0 2 posti a disposizione. Il 64% dei candidati è di sesso femminile, il 36% di sesso maschile.

I posti a bando sono 33.000.

Con riferimento all’età delle candidate e dei candidati, il 30,4% ha  un’età fino a 30 anni (131.040), il 39,2% ha tra i 31 e i 40  (168.857), il 24,1% ha un’età fra i 41 e i 50 (103.804), il 6,2% ha  più di 50 anni (26.884).

In particolare, per la secondaria di I grado  si registra un 69% di candidate e un 31% di candidati. Per il II grado, le candidature femminili sono il 63%, quelle maschili il 37%.

Le Regioni per le quali sono state presentate più domande sono la Lombardia (62.580), il Lazio (52.882) e la Campania (49.213). Il 23,9% delle candidate e dei candidati proviene dal Nord, il 18,4% dal Centro, il 57,6% dal Sud e dalle Isole, lo 0,2% dall’estero.

Guardando alle singole Regioni, il maggior numero di candidati proviene dalla Campania (79.116, il 18,4%), dalla Sicilia (58.933, il 13,7%), dalla  Puglia (39.819, il 9,2%).

La Lombardia è anche la regione con il maggior numero di posti a concorso (6mila posti per oltre 80mila candidati). Nel Lazio, invece, oltre 2mila posti per circa 65mila candidati. In Campania poco meno di 2mila posti per circa 61mila candidati.

Per la classe A22 (Italiano, Storia e Geografia alla scuola media) i posti sono 3775 con circa 37mila candidati. Per la classe A12 (Discipline letterarie) ci sono poco meno di 1800 posti con circa 25mila candidati.

PROSPETTO DEI POSTI

Cosa è cambiato in questi due anni

Alcuni degli aspiranti che hanno presentato domanda potrebbero essere stati assunti in ruolo attraverso altre procedure: precedenti concorsi 2016 o 2018 o dal concorso straordinario 2020.

Altri candidati, che avevano presentato la domanda esclusivamente per “mettersi al sicuro” potrebbero invece determinati alla partecipazione, dato che le procedura straordinaria di abilitazione riservata ai docenti con tre anni di servizio anche nella scuola paritaria o nei centri IeFP non è stata mai avviata.

Il concorso STEM

Parlare di 33.000 posti a concorso in effetti è ormai non del tutto corretto, dato che di questi 33.000 posti 6.129 sono già stati utilizzati per il Concorso discipline STEM A020, A026, A027, A028, A041 dell’11 giugno 2021.

A disposizione altri 6.633 posti ma non sappiamo ancora quanti di questi posti saranno destinati al nuovo concorso ordinario.

Solo per queste classi di concorso sarà possibile presentare nuova domanda di partecipazione nei termini che saranno indicati dal Ministero

CORSO DI PREPARAZIONE AL CONCORSO

Dove si svolgono le prove: quale USR monitorare

Le prove scritte saranno sostenute nella Regione per la quale è stata presentata domanda di partecipazione; l’elenco delle scuole individuate come sede di esame sarà comunicato dagli Uffici Scolastici Regionali competenti almeno 15 giorni prima della data di svolgimento.

L’elenco delle sedi d’esame, con la loro esatta ubicazione e con l’indicazione della destinazione dei candidati, è comunicato dagli USR presso i quali si svolge la prova almeno quindici giorni prima della data di svolgimento delle prove tramite avviso pubblicato nei rispettivi albi e siti internet. L’avviso ha valore di notifica a tutti gli effetti.

I candidati che non ricevono comunicazione di esclusione dalla procedura sono tenuti a presentarsi per sostenere la prova scritta, muniti di un documento di riconoscimento in corso di validità, del codice fiscale, della ricevuta di versamento del contributo di segreteria e di quanto prescritto dal protocollo di sicurezza, adottato Ministero dell’Istruzione Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione Direzione generale per il personale scolastico con Ordinanza Ministeriale 21 giugno 2021, n. 187, pubblicato sul sito del Ministero, nonché della normativa vigente in materia di “certificazione verde”.

Sul versamento del contributo di segreteria Come controllare se la domanda inviata nel 2020 è corretta ed è stata pagata tassa di 10 euro per classe di concorso

Docente rifiuta vaccino, può partecipare al concorso ordinario?

Infine, si ricorda ai candidati che le operazioni di identificazione avranno inizio alle ore 08.00 per il turno mattutino e alle ore 13.30 per il turno pomeridiano. Il turno mattutino è previsto dalle 9:00 alle 10.40 e il e il turno pomeridiano dalle 14:30 alle  16:10.

Bandito con  Decreto Ministeriale n. 201 del 20 aprile 2020,  le domande sono state presentate entro il 31 luglio 2020.

ALLEGATO A Programmi

ALLEGATO B Tabella titoli

ALLEGATO C Abilitazioni corrispondenti

MODIFICHE AL BANDO 2020

La procedura, secondo quanto introdotto dal Decreto Sostegni bis prevede

  • una unica prova scritta con più quesiti a risposta multipla, volti all’accertamento delle conoscenze e competenze del candidato sulla disciplina della classe di concorso o tipologia di posto per la quale partecipa, nonché sull’informatica e sulla lingua inglese.

NOTA BENE Non si dà luogo alla previa pubblicazione dei quesiti.  La prova è valutata al massimo 100 punti ed è superata da coloro che conseguono il punteggio minimo di 70 punti

Almeno dieci giorni prima della prova scritta conosceremo Quadri di riferimento prova scritta e numero quesiti per disciplina. IL DETTAGLIO

Seguirà

  • eventuale prova pratica per quelli classi di concorso per cui è richiesta Tutte le info
  •  prova orale ALLEGATO A Programmi
  •  valutazione dei titoli;
  • formazione della graduatoria sulla base delle valutazioni di cui alle lettere a) b) e c), nel limite dei posti messi a concorso;

CORSO DI PREPARAZIONE AL CONCORSO

I candidati che superano le prove, anche se non risulteranno vincitori, conseguiranno l’abilitazione. Anche per più classi di concorso. LA TABELLA

La consulenza

È possibile richiedere consulenza a [email protected]

È possibile seguire gli aggiornamenti tramite il tag Concorso secondaria 

È possibile richiedere info sul forum di reciproco aiuto

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur