Concorso scuola, Sasso: “Non abbiamo bisogno di risponditori automatici di nozioni” [VIDEO INTERVISTA]

WhatsApp
Telegram

Nella lunga video intervista concessa a Orizzonte Scuola, il sottosegretario all’Istruzione, Rossano Sasso, ha parlato anche del concorso scuola e delle polemiche derivanti dalle selezioni. 

“Sono d’accordo con la riforma del ministro Brunetta che ha permesso a molti di giovani di sostenere e vincere i concorsi, ma non per quello che riguarda il comparto scuola. Lo dico ai lettori di Orizzonte Scuola, ma sfondo una porta aperta. Il personale scolastico è diverso da tutto il resto del pubblico impiego, noi non abbiamo bisogno di risponditori automatici di nozioni, di autonomi, abbiamo bisogno di sapere se sono in grado di trasmettere questo sapere agli alunni. Educare significa condurre a sé. Noi potremmo tornare al doppio canale, metà per concorso, metà per stabilizzando i precari. Non è possibile pensare che il 90% dei neolaureati sia da bocciare. Allora meglio pensare a un percorso abilitante speciale”.

INTERVISTA VIDEO

a cura di Patrizia Montesanti e Andrea Carlino

Concorso scuola, Sasso: “Fare luce su eventuali irregolarità commesse durante le prove”

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur