Concorso scuola, Pascarella (Flc Cgil): “Bando può arrivare entro il 15 dicembre. I tempi sono stringenti, attenzione soprattutto alla prova orale” [VIDEO]

WhatsApp
Telegram

Nell’ultima puntata di Question Time, la rubrica di consulenza di Orizzonte Scuola, Manuela Pascarella, sindacalista della FLC CGIL, ha fornito importanti aggiornamenti riguardanti il prossimo bando di concorso.

Pascarella ha sottolineato che, nonostante i 30 giorni concessi per la presentazione delle domande, il periodo delle festività potrebbe complicare le cose. “Sicuramente, ci aspettiamo che il periodo delle festività ricada dentro i 30 giorni”, ha detto, evidenziando come il numero elevato di potenziali partecipanti potrebbe rendere questo lasso di tempo insufficiente. Il fatto che le festività coincidano con questo periodo implica una maggiore necessità di supporto e consulenza per i candidati.

Pascarella ha espresso la speranza che il bando venga pubblicato prima di Natale, ipotizzando che ciò avvenga entro la prossima settimana. La sindacalista ha anche messo in luce l’urgenza per il Ministero di procedere rapidamente, vista la necessità di realizzare assunzioni per il prossimo anno scolastico. Pascarella ha evidenziato che, nonostante la prova scritta unica senza preselettiva, i tempi restano stringenti, in particolare per la gestione della prova orale, che storicamente ha richiesto più tempo.

L’intervento di Pascarella ha messo in evidenza come le procedure concorsuali possano influenzare il raggiungimento degli obiettivi di assunzione. Poi ha fatto riferimento alla richiesta del Ministero alla Commissione Europea di posticipare i tempi per le settantamila assunzioni previste, spostandole fino al dicembre 2024. Infine ha sottolineato l’importanza di combinare le procedure concorsuali con l’uso delle GPS per coprire le cattedre vacanti, una strategia già adottata quest’anno per i posti di sostegno.

03:23 Il punto sul concorso scuola

Concorso straordinario ter scuola secondaria

Sarà bandito per posti della scuola secondaria primo e secondo grado. Ecco le classi di concorso, saranno più di 100

Requisiti per i posti comuni

  • laurea coerente con la classe di concorso oggetto del concorso + abilitazione per la specifica classe di concorso oppure
  • tre anni di servizio negli ultimi cinque, entro il termine di presentazione della domanda, svolti presso le scuole statali, anche non continuativi, di cui almeno uno specifico oppure
  • laurea coerente con la classe di concorso oggetto del concorso + 24 CFU conseguiti entro il 31 ottobre 2022

Gli ITP (tabella B del DPR 19/2016) possono accedere con

  • laurea di primo livello + abilitazione oppure
  • diploma di accesso alla classe di concorso (il requisito sarà in vigore fino al 31 dicembre 2024). Come si svolge il concorso per ITP

Concorso docenti procedura straordinaria: corso di preparazione con simulatore per la prova scritta. Prezzo lancio 150 euro

Per i posti di sostegno

diploma di specializzazione conseguito ai sensi del DM n. 249/2010 per il grado richiesto

Corso di preparazione

Titolo estero 

Chi è in possesso di titolo conseguito all’estero partecipa a pieno titolo se ha ricevuto il riconoscimento entro la data di scadenza per la presentazione della domanda, con riserva purché entro la data di presentazione della domanda abbia presentato domanda di riconoscimento.

I docenti vincitori del concorso saranno assunti a tempo determinato dall’anno scolastico 2023/24 e, se non in possesso di abilitazione, dovranno conseguire 30 o 36 CFU in base al DPCM 4 agosto 2023.

TUTTI I DETTAGLI

Concorso docenti, 6 lezioni LIVE per superare la prova scritta. Analizzeremo 400 test tra metodologia, pedagogia, informatica e inglese

Ecco per quali classi di concorso si svolgerà il concorso:

  • Sostegno (ADMM, ADSS)
  • A-01, Arte e immagine nella scuola secondaria di primo grado
  • A-02 Design dei metalli, dell’oreficeria, delle pietre dure e delle gemme
  • A-03 Design della ceramica
  • A-04 Design del libro
  • A-05 Design del tessuto e della moda
  • A-06 Design del vetro
  • A-07 Discipline audiovisive
  • A-08 Discipline geometriche, architettura, design d’arredamento e dell’industria, scenotecnica
  • A-09 Discipline grafiche, pittoriche e scenografiche
  • A-10 Discipline grafico-pubblicitarie
  • A-11 Discipline letterarie e latino
  • A-12 Discipline letterarie negli istituti di istruzione secondaria di secondo grado
  • A-13 Discipline letterarie, latino e greco
  • A-14 Discipline plastiche, scultoree e scenoplastiche
  • A-15 Discipline sanitarie
  • A-16 Disegno artistico e modellazione odontotecnica
  • A-17 Disegno e storia dell’arte negli istituti di istruzione secondaria di II grado
  • A-18 Filosofia e scienze umane
  • A-19 Filosofia e storia
  • A-20 Fisica
  • A-21 Geografia
  • A-22 Italiano, storia, geografia nella scuola secondaria di primo grado
  • A-23 Lingua italiana per discenti di lingua straniera
  • A-24 Lingue e culture straniere negli istituti di istruzione secondaria di secondo grado (ARABO)
  • A-24 Lingue e culture straniere negli istituti di istruzione secondaria di secondo grado (CINESE)
  • A- 24 Lingue e culture straniere negli istituti di istruzione secondaria di secondo grado (GIAPPONESE)
  • A-24 Lingue e culture straniere negli istituti di istruzione secondaria di secondo grado (RUSSO)
  • A-24 Lingue e culture straniere negli istituti di istruzione secondaria di secondo grado (PORTOGHESE)
  • A-24 Lingue e culture straniere negli istituti di istruzione secondaria di secondo grado (FRANCESE)
  • A-25 Seconda lingua comunitaria nella scuola secondaria di primo grado (FRANCESE)
  • A-24 Lingue e culture straniere negli istituti di istruzione secondaria di secondo grado (INGLESE)
  • A-25 Inglese nella scuola secondaria di primo grado
  • A-24 Lingue e culture straniere negli istituti di istruzione secondaria di secondo grado (SPAGNOLO)
  • A-25 Seconda lingua comunitaria nella scuola secondaria di primo grado (SPAGNOLO)
  • A-24 Lingue e culture straniere negli istituti di istruzione secondaria di secondo grado (TEDESCO)
  • A-25 Seconda lingua comunitaria nella scuola secondaria di primo grado (TEDESCO)
  • A-26 Matematica
  • A-27 – Matematica e fisica
  • A-28 Matematica e scienze
  • A-30 Musica nella scuola secondaria di primo grado
  • A-31 Scienze degli alimenti
  • A32 Scienze della geologia e della mineralogia
  • A-33 Scienze e tecnologie aeronautiche
  • A-34 Scienze e tecnologie chimiche
  • A-35 Scienze e tecnologie della calzatura e della moda
  • A-36 Scienze e tecnologie della logistica
  • A-37 Scienze e tecnologie delle costruzioni, tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica
  • A-38 Scienze e tecnologie delle costruzioni aeronautiche
  • A-39 Scienze e tecnologie delle costruzioni navali
  • A-40 Scienze e tecnologie elettriche ed elettroniche
  • A-41 Scienze e tecnologie informatiche
  • A-42 Scienze e tecnologie meccaniche
  • A-43 Scienze e tecnologie nautiche
  • A-44 Scienze e tecnologie tessili, dell’abbigliamento e della moda
  • A-45 Scienze economico-aziendali
  • A-46 Scienze giuridico-economiche
  • A-47 Scienze matematiche applicate
  • A-48 Scienze motorie e sportive negli istituti di istruzione secondaria di secondo grado
  • A-49 Scienze motorie e sportive nella scuola secondaria di primo grado
  • A-50 Scienze naturali, chimiche e biologiche
  • A-51 Scienze, tecnologie e tecniche agrarie
  • A-52 Scienze, tecnologie e tecniche di produzioni animali
  • A-53 Storia della musica negli istituti di istruzione secondaria di secondo grado
  • A-54 Storia dell’arte
  • A-55 Strumento musicale negli istituti di istruzione secondaria di secondo grado
  • A-56 Strumento musicale nella scuola secondaria di primo grado
  • A-57 Tecnica della danza classica
  • A-58 Tecnica della danza contemporanea
  • A-59 Tecniche di accompagnamento alla danza e teoria e pratica musicale per la danza
  • A-60 Tecnologia nella scuola secondaria di primo grado
  • A-61 Tecnologie e tecniche delle comunicazioni multimediali
  • A-62 Tecnologie e tecniche per la grafica
  • A-63 Tecnologie musicali
  • A-64 Teoria analisi e composizione
  • A-65 Teorie e tecniche della comunicazione
  • B-02 Conversazione in lingua straniera
  • B-03 Laboratori di fisica
  • B-04 Laboratori di liuteria
  • B-05 Laboratorio di logistica
  • B-06 Laboratorio di odontotecnica
  • B-07 Laboratori di esercitazioni pratiche di ottica
  • B-08 Laboratori di produzioni industriali ed artigianali della ceramica
  • B-09 Laboratori di scienze e tecnologie aeronautiche
  • B-10 Laboratori di scienze e tecnologie delle costruzioni aeronautiche
  • B-11 Laboratorio di scienze e tecnologie agrarie
  • B-12 Laboratorio di scienze e tecnologie chimiche e microbiologiche
  • B-13 Laboratori di scienze e tecnologie della calzatura e della moda
  • B-14 Laboratori di scienze e tecnologie delle costruzioni
  • B-15 Laboratori di scienze e tecnologie elettriche ed elettroniche
  • B-16 Laboratorio di scienze e tecnologie informatiche
  • B-17 Laboratori di scienze e tecnologie meccaniche
  • B-18 Laboratori di scienze e tecnologie tessili, dell’abbigliamento e della moda
  • B-19 Laboratori di servizi di ricettività alberghiera
  • B-20 Laboratori di servizi enogastronomici, settore cucina
  • B-21 Laboratori di servizi enogastronomici, settore sala e vendita
  • B-22 Laboratori di tecnologie e tecniche delle comunicazioni multimediali
  • B-23 Laboratorio per i servizi socio-sanitari
  • B-24 Laboratorio di scienze e tecnologie nautiche
  • B-25 Laboratorio di scienze e tecnologie delle costruzioni navali
  • B-26 Laboratorio di tecnologie del legno
  • B-27 Laboratorio di tecnologie del marmo
  • B-28 Laboratorio di tecnologie orafe

PROGRAMMI per classe di concorso: cosa studiare

Concorso scuola secondaria, requisiti e prove. DECRETO, PROGRAMMI e TABELLA TITOLI [scarica PDF]

Concorso infanzia e primaria

Requisiti di accesso per i posti comuni (è sufficiente un requisito)

  • a. abilitazione all’insegnamento conseguito presso i corsi di laurea in scienze della formazione primaria o analogo titolo conseguito all’estero e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente oppure
    b. diploma magistrale con valore di abilitazione e diploma sperimentale a indirizzo linguistico, conseguiti presso gli istituti magistrali, o analogo titolo di abilitazione conseguito all’estero e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente, conseguiti, comunque, entro l’anno scolastico 2001/2002

Concorso Infanzia e Primaria per i posti comuni: corso di preparazione con simulatore per la prova scritta

Per le procedure per i posti di sostegno su infanzia e primaria, è richiesto il possesso dello specifico titolo di specializzazione sul sostegno conseguito ai sensi della normativa vigente o di analogo titolo di specializzazione conseguito all’estero e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente.

Sono ammessi con riserva coloro che, avendo conseguito all’estero i titoli di cui alle lettere a) e b) del comma 1 e di cui al comma 2, abbiano comunque presentato la relativa domanda di riconoscimento ai sensi della normativa vigente entro la data termine per la presentazione delle istanze per la partecipazione alla procedura concorsuale.

I bandi di concorso 

Saranno pubblicati sul Portale Unico del Reclutamento. Ci saranno 30 giorni di tempo per la presentazione della domanda.

I concorsi successivi 

Il concorso successivo sarà bandito a ottobre 2024 e il prossimo ancora nel corso del 2025.

Le risposte ai quesiti

È possibile inviare un quesito a [email protected] (non è assicurata risposta individuale ma la trattazione di tematiche generali).

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri