Concorso scuola Infanzia Primaria, bando prossima settimana: quante prove da affrontare. Non servono 24 CFU

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Pubblicata in Gazzetta l’autorizzazione del Ministero dell’economia per i 16.959 posti previsti dal MIUR. Prossima settimana il bando.

Non sono necessari i 24 CFU

Per partecipare al concorso in questione,  non necessita il possesso dei 24 CFU previsti invece per il concorso a cattedra per diventare docente nelle scuole secondarie di I e II grado.

Il concorso è aperto a tutti coloro che sono in possesso del titolo di studio richiesto per l’accesso. Possono partecipare anche i docenti di ruolo.

Requisiti

  • laurea in Scienze della Formazione primaria
  • diploma magistrale con valore abilitante e diploma sperimentale a indirzzo linguistico entro l’anno 2001/02
  • titolo equipollente estero riconosciuto dal Ministero
  • per i posti di sostegno necessario titolo di specializzazione

Le prove

  • eventuale prova pre-selettiva (qualora le domande di partecipazione siano superiori a quattro volte il numero dei posti)
  • prova scritta
  • prova orale
  • valutazione titoli

Preselettiva

Verterà su

  • capacità logiche,
  • comprensione del testo
  • conoscenza della normativa scolastica

Sulle modalità di svolgimento delle prove si attendono indicazioni ministeriali.

Per i programmi da studiare, vedi l’allegato A del Decreto pubblicato in Gazzetta ufficiale

Versione stampabile
anief banner
soloformazione