Concorso scuola infanzia e primaria 2024, prova orale: in 30 minuti lezione simulata + domande su conoscenze e competenze

WhatsApp
Telegram

Concorso infanzia e primaria di cui al DDG n. 2576/2023: svolta la prova scritta, i candidati che l’hanno superata dovranno a breve cimentarsi con la prova orale. 30 minuti a disposizione, il punteggio sarà utile (e forse fondamentale) per la collocazione in graduatoria. Come si svolge la prova orale, come si forma la graduatoria.

Ammesso alla prova orale solo chi ha superato prova scritta

E’ stato ammesso alla prova orale solo chi ha superato la prova scritta con il punteggio di almeno 70/100.

Dove si svolge la prova orale

La prova orale si svolge nella regione per la quale è stata presentata la domanda, a meno che non ci siano particolari aggregazioni disposte dal Ministero. In questo caso l’USR individuato quale responsabile dello svolgimento dell’intera procedura concorsuale provvede all’approvazione di graduatorie distinte per ciascuna regione.

Le aggregazioni per il concorso infanzia e primaria sono state disposte con Decreto n. 89 del 18 gennaio 2024, in cui l’allegato 1 ha sostituito integralmente l’Allegato 2 del Decreto del Direttore generale per il personale scolastico n. 2576 del 6 dicembre 2023.

Allegato 1 Aggregazioni prova orale concorso infanzia e primaria

Convocazione per la prova orale

Il calendario sarà stabilito dalla Commissione, sulla base della lettera estratta per l’avvio.

I candidati ammessi alla prova orale ricevono comunicazione da parte del competente USR attraverso apposita pubblicazione sul Portale Unico del reclutamento e a mezzo di posta elettronica, all’indirizzo indicato nella domanda di partecipazione al concorso, del voto conseguito nella prova scritta, della sede, della data e dell’ora di svolgimento della loro prova orale almeno quindici giorni prima dello svolgimento della medesima.

La prova orale non può aver luogo nei giorni festivi né, ai sensi della legge 8 marzo 1989, n. 101, nei giorni di festività religiose ebraiche, nonché nei giorni di festività religiose valdesi.

Come si svolge la prova

  • La traccia da sviluppare per svolgere la lezione simulata è estratta dal candidato 24 ore prima dell’orario programmato per la propria prova
  • I quesiti da porre a ciascun candidato sono stabiliti dalla commissione prima dell’inizio di ciascuna sessione di prove orali

Quesiti: sono il triplo rispetto ai candidati da esaminare. Il candidato estrae a sorte
le tracce per la lezione simulata: pari a tre volte i candidati. Le tracce estratte sono escluse dai successivi sorteggi.

N.B. :qualora il candidato non sia presente all’ora prevista per l’estrazione, la commissione procede all’estrazione della traccia e ne dà comunicazione al candidato per mezzo di posta elettronica all’indirizzo indicato nella domanda di partecipazione al concorso.

Prova orale in 30 minuti: in cosa consiste

Per i posti comuni

  • accerta conoscenze e competenze sulla specifica tipologia di posto, secondo quanto previsto dall’Allegato A al Decreto ministeriale, e le competenze didattiche generali, nonché la relativa capacità di progettazione didattica efficace – anche con riferimento all’uso didattico delle tecnologie e dei dispositivi elettronici multimediali, finalizzato al raggiungimento degli obiettivi previsti dagli ordinamenti didattici vigenti; a tal fine, nel corso della prova orale si svolge altresì un test didattico specifico, consistente in una lezione simulata.

Per i posti di sostegno

  • verte sul programma di cui al medesimo Allegato A e valuta la competenza del candidato nelle attività di sostegno all’alunno con disabilità volte alla definizione di ambienti di apprendimento, alla progettazione didattica e curricolare per garantire l’inclusione e il raggiungimento di obiettivi adeguati alle possibili potenzialità e alle differenti tipologie di disabilità, anche mediante l’impiego didattico delle tecnologie e dei dispositivi elettronici multimediali; a tal fine nel corso della prova orale si svolge altresì un apposito test didattico specifico, consistente in una lezione simulata.

Allegato A programmi 

Vuoi prepararti con noi?

Prova orale concorso docenti: come affrontarla in maniera efficace. Con esempi – LIVE. Solo 59 EURO

Durata

  •  massima complessiva di 30 minuti, fermi restando gli eventuali tempi aggiuntivi e gli ausili di cui all’articolo 20 della legge 5 febbraio 1992, n. 104, e al Decreto del Ministro per la Pubblica Amministrazione del 9 novembre 2021.

La durata della lezione simulata di cui ai commi precedenti non può essere superiore alla metà dell’effettiva durata della prova orale.

Le domande disciplinari e le tracce relative alla lezione simulata sono predisposte da ciascuna commissione giudicatrice secondo i programmi di cui all’articolo 10 del Decreto ministeriale.

Capacità di comprensione e conversazione in lingua inglese

La prova orale per i posti comuni e di sostegno valuta altresì la capacità di comprensione e conversazione in lingua inglese almeno al livello B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento.

N.B. Per la primaria la Commissione Nazionale individuerà nei Quadri di riferimento per la prova orale (non ancora diffusi) il livello che consente al candidato di conseguire il titolo di idoneità per l’insegnamento della lingua inglese.

Questo significa che si potrebbe superare la prova ma non ottenere l’idoneità per l’insegnamento della lingua inglese, essendo richiesto il livello almeno B2 (non serve certificazione).

Vuoi prepararti con noi?

Prova orale concorso docenti: come affrontarla in maniera efficace. Con esempi – LIVE. Solo 59 EURO

Le risposte ai quesiti

È possibile inviare un quesito all’indirizzo [email protected] (non è assicurata risposta individuale ma la trattazione di tematiche generali)

WhatsApp
Telegram

Prova orale concorso docenti secondaria 1° e 2° grado: come affrontarla in maniera efficace. III edizione, con esempi e UdA