Concorso scuola, Fratelli d’Italia: “Il 90% non lo ha superato. Metodo fallimentare”

WhatsApp
Telegram

“Il concorso ordinario della scuola secondaria ha registrato un dato allarmante: il 90% dei candidati non lo ha superato. Prova, questa, del metodo di selezione fallimentare da tempo contestato da Fratelli d’Italia”.

Lo dichiarano Ella Bucalo e Paola Frassinetti, deputati di Fratelli d’Italia, rispettivamente responsabili del Dipartimento Scuola e Istruzione di FdI.

Assurdo assistere alla mannaia calata su tantissimi candidati che attendevano da anni questo concorso. Le risposte multiple a domande incomprensibili e con opzioni di risposta che inducono facilmente all’errore, non sono il metodo giusto per selezionare la preparazione e la competenza dei nostri docenti. Non si può continuare a distruggere il nostro sistema scolastico e accanirsi sulla vita di tantissimi professionisti“, prosegue Fratelli d’Italia.

E’ arrivato il momento di rivedere urgentemente il nostro sistema di reclutamento e prioritariamente salvaguardare i tantissimi precari con 36 mesi di servizio, introducendo il doppio canale. Quel “concorso-cappio” è basato su test sulla “fortuna” più che sulla preparazione. E di fortuna, va detto, non devono averne molta i tantissimi docenti che del precariato da anni ne hanno fatto il loro status. Un concorso che impone il superamento di prove assurde in 100 minuti è più una trappola che una strada per la contrattualizzazione”, concludono le parlamentari.

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VII ciclo, corso di preparazione valido per preselettiva, scritto ed orale. Con esempi. Ultimi giorni a prezzo scontato