Concorso scuola docenti per non abilitati, rischio di saltare dopo l’estate o al 2019

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Addio a concorso per i docenti con tre anni di servizio e a quanti invece non hanno né abilitazione né esperienza a scuola? I tempi si allungano e potrebbe slittare al prossimo anno.

I testi per l’avvio dei prossimi concorsi a cattedra sono pronti, ma lo stallo politico potrebbe giocare un brutto scherzo ai docenti ed aspiranti tali che sono in attesa del concorso.

Infatti, sebbene a breve la documentazione sarà inviata al CSPI, organo consultivo a rappresentanza sindacale, il parere prenderà sicuramente un mese. Quindi il testo sarà licenziato per fine maggio.

Ma questo non è l’unico parere necessario per avviare le operazioni concorsuali. Infatti, il testo dovrà passare anche dalla VII Commissione parlamentare per poi seguire il solito iter del Consiglio di Stato, Consiglio dei Ministri.

Il problema principale, però, è la mancanza di un esecutivo che renda attuabile il tutto. Lo stallo politico, insomma, potrebbe giocare un brutto scherzo per l’avvio dei due terzi del progetto concorsuale per i docenti elaborato dalla Buona Scuola per abbattere definitivamente il precariato.

Vedi anche

Concorso non abilitati con 3 anni di servizio e concorso 24 CFU, pronte le bozze. Requisiti, prove e FIT

Versione stampabile
anief anief
soloformazione