Concorso scuola docenti. Mi sono sentito un criceto che corre sulla ruota o un Clown che deve fare giochi di magia o prendere gli schiaffi per fare ridere il pubblico… Lettera

Stampa

Sono un docente abilitato in Italiano, Storia e Geografia nella scuola secondaria di primo grado e in Materie letterarie e Storia negli istituti di secondo grado.

Sono un docente abilitato in Italiano, Storia e Geografia nella scuola secondaria di primo grado e in Materie letterarie e Storia negli istituti di secondo grado.

Oggi ho svolto la prova del "concorso" in Toscana e mi sono sentito infinitamente umiliato e preso in giro. 

Per spiegare ai non addetti ai lavori cosa è stato il concorso che ho affrontato oggi, dopo averne già superato uno l'anno scorso, utilizzerò un esempio pratico.

Immaginate di dover valutare un meccanico e di dire che volete capire se questo è un bravo meccanico. Gli mettete davanti sei auto di marche e tipologie totalmente diverse. Gli dite che su ogni auto deve fare in quindici minuti, senza nessuno schema riepilogativo che lo possa aiutare, un lavoro per cui normalmente im piegherebbe due, se non tre ore.

Secondo voi quale sarà il risultato? O che il meccanico ha messo pezzi a caso e chiuso il cofano per far vedere che ce l'ha fatto, salvo poi che quando accenderete salterà tutto in aria, oppure che il meccanico, onestamente, si sentirà perduto e impossibilitato a svolgere il suo lavoro: un lavoro che ama e che non riesce a trattare come un videogame o come "La ghigliottina" di Rai1.

Ecco, spero che abbiate capito cosa ho provato oggi. Mi sono sentito una specie di criceto che corre sulla ruota o un Clown che deve fare giochi di magia o prendere gli schiaffi per fare ridere il pubblico…

Stefano Miani

Tutto sul concorso a cattedra

Stampa

Concorsi ordinari docenti entro il 2021, anche DSGA. Preparati con CFIScuola!