Concorso scuola docenti, mancano i commissari aggregati. Scatta piano B: nomina d’ufficio dall’USR, in extremis prescinde dai 5 anni di ruolo

di redazione
ipsef

Il piano B è contenuto nel dm n. 96 del 23 febbraio 2016 sui requisiti dei commissari e Presidenti del concorso scuola 2016 e autorizzato a partire dal 14 luglio 2016.

Il piano B è contenuto nel dm n. 96 del 23 febbraio 2016 sui requisiti dei commissari e Presidenti del concorso scuola 2016 e autorizzato a partire dal 14 luglio 2016.

Considerato infatti che in alcune regioni sede di concorso non è stato possibile reperire un numero sufficiente di presidenti, commissari e componenti aggregati per l'accertamento delle conoscenze informatiche e delle competenze linguistiche, per non compromettere il corretto e regolare svolgimento dei concorsi indetti con DD.DD.GG. nn. 105 del 23 febbraio 2016, n. 106 del 23 febbraio 2016 e n. 107 del 23 febbraio 2016,e assicurare a tutte le procedure concorsuali le relative commissioni giudicatrici

Il Ministero ha modificato e integrato l'articolo 2, comma 4 dell' ordinanza Ministeriale n. 97 del 23 febbraio 2016 , che viene così riscritto

"In caso di mancanza di aspiranti, il dirigente preposto all'USR competente nomina i presidenti e i componenti, fermi restando ì requisiti e le cause di incompatibilità previsti dal Decreto e dalla normativa vigente.

Ove non risulti possibile reperire componenti aggregati per l'accertamento delle conoscenze informatiche e delle competenze linguistiche, il dirigente dell'USR può prescindere dai requisìti di cui all'articolo 4 comma 7, lettere a) e b) del Decreto Ministeriale n. 96 del 23 febbraio 2016, ferma restando la conferma in ruolo.

Qualora non sia possibile reperire componenti aggregati nemmeno ai sensi del precedente periodo, il dirigente dell'USR competente può ricorrere con proprio decreto motivato alla nomina di componenti aggregati assicurando la partecipazione alle commissioni giudicatrici di esperti di comprovata competenza nel settore".

La nota

Versione stampabile
anief
soloformazione