Concorso scuola docenti e bocciature. Miur: sono in linea con quelle del 2012. Per infanzia e primaria ruoli rimandati al 2017/18

Stampa

L'Amministrazione ha informato i sindacati che le procedure del concorso2016 per l'infanzia e la primaria non si concluderanno entro il 15 settembre. Pertanto i ruoli per queste classi di concorso, concluse le procedure per l'infanzia da concorso 2012 e GaE, saranno rinviati al 2017/18.

L'Amministrazione ha informato i sindacati che le procedure del concorso2016 per l'infanzia e la primaria non si concluderanno entro il 15 settembre. Pertanto i ruoli per queste classi di concorso, concluse le procedure per l'infanzia da concorso 2012 e GaE, saranno rinviati al 2017/18.

In effetti il Ministero non scopre l'acqua calda, che si sarebbe verificata questa situazione lo sapevamo già da aprile, quando abbiamo appreso che le prove scritte per le due classi in oggetto erano state calendarizzate negli ultimi due giorni disponibili, il 30 e 31 maggio.

Dovrebbe invece andar meglio per le classi di concorso della scuola secondaria di I e II grado. Il MIUR stima che solamente il 12% non concluderà le operazioni di formazione della graduatoria entro il 15 settembre e dunque si potrà procedere ai ruoli, anche se su questo punto si rischia di generare confusione, in quanto il 15 settembre dovrebbe essere il termine ultimo per disporre i ruoli, non per la formazione delle GM.

Per quanto riguarda il sostegno nella scuola dell'infanzia le procedure si concluderanno probabilmente sia in Piemonte sia in Emilia Romagna.

Caso bocciati, che tiene banco sui media. Le percentuali di ammissione alle prove scritte – afferma il Miur – sono nell'ordine del 47% nelle regioni del nord, del 53% in quelle del centro e del 50% in quelle del sud .

L'Amministrazione – riferisce il sindacato Snals – ha puntualizzato che la percentuale degli ammessi alle prove orali si mantiene, più o meno, in un novero comparabile a quello relativo ai concorsi del 2012 ed ha, conseguentemente, minimizzato le notizie allarmanti riportate dalla stampa e comunicate dalle stesse OO.SS..

Dunque, nessuna preoccupazione, neanche per la supplentite sempre in auge.

Stampa

Dattilografia + ECDL: 1,60 punti per il personale ATA a soli 160€!