Concorso scuola docenti. Ammessi alla prova orale meno candidati dei posti disponibili, rispuntano all’orizzonte le supplenze?

Stampa

Il panorama non è certamente ancora completo, le correzioni delle prove scritte sono ancora in corso e per alcune classi di concorso sono in corso di svolgimento le prove pratiche, ma un'analisi dei primi dati è possibile fornirla.

Il panorama non è certamente ancora completo, le correzioni delle prove scritte sono ancora in corso e per alcune classi di concorso sono in corso di svolgimento le prove pratiche, ma un'analisi dei primi dati è possibile fornirla.

O meglio, la si conduce sui social, in particolare nel nostro gruppo Facebook, in cui i partecipanti al concorso analizzano i singoli risultati. Alcuni esempi:

Sostegno II grado Lazio: 149 posti banditi + 10% idonei, ammessi all'orale solo 70 .

la classe di concorso A08 discipline geometriche architettoniche arredamento e scenotecnica ha avuto 32 concorrenti per le seguenti regioni:

– LOMBARDIA 3 posti
– PIEMONTE    3 posti
– LIGURIA        3 posti
– VENETO        7 posti
– FRIULI            1 posto
– EMILIA           1 posto

sei regioni  =   18 posti

quindi 32 concorrenti per sei regioni dove ci sono dichiarati 18 posti 
 
e sono stati promossi SOLO DUE su sei regioni

Piemonte informatica: 33 candidati, 36 posti, 21 ammessi

Sostegno Umbria primaria 33 posti, 97 partecipanti, ammessi 59

I dati devono essere verificati, ma i candidati cominciano già a preoccuparsi per altre classi di concorso, temendo possa trattarsi di una specifica volontà di severità nell'applicazione delle griglie di valutazione, spesso poco coerenti per il tipo di prove proposte.

Certamente è da sfatare che dietro a risultati deludenti per alcune classi di concorso possa esserci la volontà del Governo di non permettere ai precari la stabilizzazione, o peggio ancora che si punti al raggiungimento dei 36 mesi di servizio su posto vacante e disponibile per dare poi il benservito.

Ritorneremo sull'argomento a prove concluse – ci piacerebbe che anche il Ministero attuasse un monitoraggio parallelo – per comprendere quale potrebbe essere lo scenario.

Tutto sul concorso a cattedra

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur