Concorso scuola docenti, su 5 classi di concorso in Puglia bocciati il 50%

di redazione
ipsef

In Puglia, come apprendiamo da Repubblica.it, si inizia a fare un primo bilancio degli esiti dei candidati che stanno partecipando al concorso cattedra 2016. 

In Puglia, come apprendiamo da Repubblica.it, si inizia a fare un primo bilancio degli esiti dei candidati che stanno partecipando al concorso cattedra 2016. 

Sino ad ora, sono stati pubblicati i risultati di 5 classi di concorso e c'è poco da stare tranquilli anche per la correzione delle prove delle rimanenti 32 CdC.

Le prove corrette riguardano la A18 e A19, la A23, la A41 e la A61, relativamente alle quali la media dei bocciati risulta pari a un candidato su due.

Scendendo nello specifico, vediamo che: per la classe di concorso A18,  su 50 partecipanti soltanto 10 hanno superato lo scritto; per la A19, su 95 partecipanti sono stati ammessi 37 candidati; per la A23 su 18 partecipanti ne sono stati ammessi 12; per la A41, 37 ammessi all'orale su 75 partecipanti; per la A61, 29 ammessi su 42 partecipanti.

La situazione sopra descritta potrebbe aggravarsi per quelle classi di concorso il cui numero di partecipanti risulta assai più elevato di quello per i prima citati insegnamenti (pensiamo alla scuola dell'infanzia e primaria).

La situazione pugliese ben si accorda, comunque, con quanto sta succedendo nel resto d'Italia, ove si registrano tassi altissimi di bocciature, che hanno spinto a riflettere su quali possano essere le cause intrinseche o estrinseche, che stanno alla base dello scenario che si sta determinando a livello nazionale.

Docenti abilitati bocciati. E' una farsa il TFA/PAS o il concorso?

Versione stampabile
anief anief
voglioinsegnare