Concorso scuola docenti 2016, come sapere se la domanda è stata accettata

La domanda presentata tramite Istanze on line è stata una autocertificazione. A controllare i requisiti sarà l'USR della regione in cui si svolgerà il concorso.

La domanda presentata tramite Istanze on line è stata una autocertificazione. A controllare i requisiti sarà l'USR della regione in cui si svolgerà il concorso.

I candidati, dunque, sono ammessi con riserva e l'USR destinatario della domanda,  deputato al controllo di quanto dichiarato, qualora riscontri la mancanza di qualcuno dei requisiti di ammissione procede all'esclusione immediata dei candidati dalla procedura concorsuale.

Questo non avverrà necessariamente prima della prova scritta ma, come indicato nei bandi, può avvenire "in qualsiasi momento della procedura concorsuale”.

Relativamente al requisito dell'abilitazione/specializzazione, un controllo in automatico è stato effettuato dal sistema stesso in fase di presentazione della domanda per chi risulta inserito negli archivi informatici del MIUR.

Per chi ha avuto in automatico la convalida dell'abilitazione/specializzazione, deve essere comunque effettuato il controllo e quindi la conferma dei requisiti generali d'ammissione.

Pertanto al momento nessuno ti dirà se la domanda è stata accettata o meno, devi attendere il controllo dell'USR, che potrà avvenire nei prossimi mesi.

Per maggiori informazioni Concorso scuola docenti 2016. Requisito abilitazione: autodichiarazioni, documentazione. Chi controllerà

Tutto sul concorso a cattedra

Docenti neoassunti, formazione su didattica digitale integrata. Scegli il corso ideato da Eurosofia per acquisire le nuove, indispensabili competenze