Concorso scuola, anche idonei secondaria entrano nelle graduatorie di merito

WhatsApp
Telegram

Anche gli idonei al concorso scuola secondaria entrano nelle graduatorie di merito. Lo prevede il maxi-emendamento al decreto PNRR 2.

Anche gli idonei al concorso scuola secondaria entrano nelle graduatorie di merito. Lo prevede il maxi-emendamento al decreto PNRR 2.

L’emendamento approvato nel testo finale del provvedimento prevede che i candidati idonei siano inseriti nelle graduatorie di merito dei concorsi, ovviamente in coda ai candidati che risulteranno vincitori.

Per “idonei” si intende i candidati che hanno partecipato al concorso ordinario ma che, in base al punteggio derivante da prove + titoli, non si collocano nel numero dei posti a bando.

Secondo il bando l’immissione in ruolo spetta solo a chi si colloca nella graduatoria di merito, non prevedendo scorrimento per eventuali rinunce e costringendo chi ha già superato un concorso a concorrere per il successivo pur avendo superato tutte le prove.

Così come accaduto per infanzia e primaria, il Ministero dell’Istruzione, dopo la promulgazione della legge in Gazzetta Ufficiale, dovrà dare attuazione alla modifica, integrando l’attuale bando e precisando la portata di quanto è stato introdotto.

Riforma reclutamento e formazione docenti: stop concorsi a crocette, corsi universitari selettivi per l’abilitazione, premi per i docenti più formati, salva Carta docente (fino al 2024) SCARICA IL TESTO

Concorso ordinario secondaria: ho superato le prove e conseguito l’abilitazione, cosa devo fare adesso? LE FAQ

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur