Concorso scuola 2016. Domande A40 solo di elettronica e mal poste. Lettera

Stampa

Salve, siamo un consistente gruppo di docenti che hanno partecipato al concorso del 18 Maggio sulla c.d.c. A40 (accorpamento Elettronica ed Elettrotecnica).

Salve, siamo un consistente gruppo di docenti che hanno partecipato al concorso del 18 Maggio sulla c.d.c. A40 (accorpamento Elettronica ed Elettrotecnica).

Vorremo fare sentire la nostra voce in quanto gli argomenti oggetto delle 6 domande (su 6) erano TUTTI di elettronica e telecomunicazioni; a fronte di un accorpamento, almeno una (UNA SOLA) domanda di elettrotecnica, magari generica (su macchine elettriche, azionamenti, impianti, ecc) potevano anche formularla!

I docenti di Elettrotecnica (ex A035) sono stati così fortemente penalizzati.

Inoltre, i nostri colleghi di elettronica (ex A034), confermano che anche in possesso delle conoscenza degli argomenti disciplinari posti nelle domande, queste erano veramente assurde e/o mal poste.

Gli argomenti disciplinari delle domande erano anche generici (soprattutto per gli elettronici), ma tanto per fare esempi:
– quando ci chiedevano di spiegare il funzionamento di un contatore digitale: come possiamo essere valutati nel momento in cui non abbiamo avuto la possibilità di inserire formule e schemi/circuiti elettrici?…è vero, lo si sapeva da prima, ma allora non restava che “strutturare l’argomento” brevemente e passare alla seconda parte del quesito ovvero come collegarla in una programmazione didattica.

– quando ci chiedevano di strutturare una verifica, non avevamo altre opzioni a parte domande aperte o chiuse (e quindi zero esercizi)…l’unica possibilità, visto anche il poco tempo a domanda, anche quì era quella di scrivere a parole, come strutturare la verifica, restando quindi sempre sul generico.

Non ci resta che sperare che le diverse commissioni esaminatrici/correttrici, cerchino di ammettere questo scempio e  valutino maggiormente la “struttura” e le generalità didattiche delle risposte piuttosto che le conoscenze degli argomenti disciplinari /della materia (tenendo conto che ognuno di noi è già Laureato e Abilitato nella propria disciplina).

Infine per non incorrere ad una “pioggia di ricorsi” speriamo vivamente di essere ammessi il maggior numero possibile all’esame orale, per mostrare realmente le nostre capacità disciplinari e didattiche.

 

I docenti abilitati A34 e A35 storici e ancora precari.

Stampa

Concorsi ordinari docenti entro il 2021, anche DSGA. Preparati con CFIScuola!